mercoledì 14 gennaio 2009

Per le neo-mamme / for the just mothers

Avrei dovuto farlo per Natale ma, come piccolo pensiero, voglio dedicare alle mie amiche neo-mamme e ai loro pargoletti questo nuovo post.
I should have done it on Christmas but, as a small present, I want to dedicate this new post to my friends just mothers and their babies.

Tempo fa mi fu suggerito, dalla mia amica Niky, allora in dolce attesa e ora felicemente mamma, un post sui ‘pannolini lavabili’.
Avevo già avuto modo di conoscere questa novità attraverso vari blog, soprattutto quelli inglesi che seguo. In realtà i pannolini lavabili mi sono suonati subito familiari… quando ero bambina ricordo ancora che, alla nascita di mia sorella, si usavano slip in cotone (o fasce) e dei pannolini di formato più ridotto rispetto a quelli attuali. Già all’epoca si producevano meno rifiuti, ma il cambio poteva rivelarsi un vero disastro!
Oggi i pannolini lavabili sono del tutto simili a quelli usa e getta, perché costituiti da materiali più sicuri per ‘tenuta’, facili da lavare, resistenti e disponibili in varie taglie.
Ma perché usare pannolini lavabili?
Some time ago I was recommended by my friend Niky, then pregnant and now happily mother, a post on ‘washable nappies’.
I had already had the occasion to hear this news through various blogs, especially those I follow in English. In reality washable diapers sounded to me immediately familiar... when I was a child I still remember that at my sister’s birth, were used for her panties in cotton (or bands) and diapers with sizes smaller than current. Even then less waste is produced, but the change of them could be a disaster!
Today washable diapers are just like those disposable ones, because made of materials for safer proof, easy to clean, durable and available in various sizes.
But why use washable nappies?



Innanzitutto si riduce l’impatto ambientale: riusciamo ad immaginare la montagna di rifiuti non biodegradabili che i pannolini dei bimbi possono creare in tutto il mondo ogni giorno, considerato che un bimbo fino ai 2-3 anni di età usa dai 6 agli 8 pannolini al giorno? Fatevi due conti: dai 4000 agli 8000 pannolini per ogni nato!
Considerando che i pannolini usa e getta ci impiegano circa 500 anni per decomporsi, immaginate il danno ambientale in atto!

In secondo luogo l’aspetto economico. Ricordo vagamente che cinque anni fa ci fu chiesto di comprare dei pannolini per la nostra nipotina appena nata: rimasi di stucco nel vedere i prezzi delle confezioni di usa e getta! Secondo alcuni calcoli per gli usa e getta si spendono in media 2000 euro per ogni bambino nei suoi primi tre anni. I pannolini lavabili costano un po’ di più (l’uno) ma si comprano una volta sola in un numero modesto e si possono riutilizzare in caso di una nuova nascita senza nessuna spesa aggiuntiva!

Per ultimo, ma non meno importante, la salute del bambino! I pannolini usa e getta contengono plastica e sostanze chimiche che si ritengono dannose per l’essere umano. Vi siete mai chiesti come mai i pannolini mantengono la sensazione di così ‘asciutto’? Vi siete mai chiesti che cosa sono quelle sostanze che trasformano la pipì in ‘gel?’
I pannolini lavabili, in buone condizioni, mantengono la sensazione di asciutto, e per di più hanno la parte a contatto con la pelle costituita da fibre naturali che ne consente la traspirazione. Qualche mamma sostiene che sono più umidi di quelli usa e getta, ma paradossalmente proprio questo rende i bambini, crescendo, più disposti a liberarsi prima dell’uso pannolino.

First, it reduces the environmental impact: can you imagine the mountain of non-biodegradable waste that children’s diapers can create all over the world every days, given that a child up to 2-3 years of age use from 6 to 8 diapers a day? Get accounts: from 4000 to 8000 diapers each born!
Whereas disposable diapers use about 500 years to decompose, imagine the act of environmental damage!

Secondly, the economic aspect. I remember vaguely that five years ago we were asked to buy diapers for our just born granddaughter: I was stunned seeing the prices of packages of disposable nappies! According some calculations for disposable ones 2,000 euros on average is spent for every child in its first three years. Washable nappies are a little more expensive (each one), but you buy once in a small number and can reuse in the event of a new birth with no charge!

Last but not least, the health of the child! The disposable diapers contain plastic chemical substances that are considered harmful to humans. Have you ever wonder why the diapers keep the feeling as ‘dry’? Have you ever wondered what are the substances that turn the pee in ‘gel’?
Washable nappies, in good condition, keep the sensation of dry, and more they have the part at contact with the skin made of natural fibres that allow perspiration. Some mothers have argued that they are more humid than disposable, but paradoxically this makes children grow more willing to get rid soon of the diaper.


Molte mamme usano già i pannolini lavabili e ci sono in rete addirittura dei forum dove ci si può scambiare opinioni e consigli. Inoltre, molti comuni virtuosi che hanno adottato la strategia Zero Rifiuti hanno anche adottato i pannolini lavabili presso gli asili nido. Questo a dimostrare che non è affatto un tornare all’epoca delle nostre nonne, come qualcuno può pensare, ma che l’uso di questa buona pratica può rendere la nostra esistenza più civile e più rispettosa della terra su cui gli stessi nostri figli vivranno! Abbiamo ancora troppi pregiudizi da smentire, troppe comodità a cui siamo abituati che ci costeranno care nel futuro prossimo.
Posso comprendere che la vita di oggi porti ad avere meno tempo e a scegliere le comodità, ma val la pena almeno provare, informarsi! Esistono anche i pannolini biodegradabili per chi ha davvero difficoltà ad accettare di tornare al lavabile, anche se come scelta è meno ecologica di quest’ultimo, in termini di utilizzo delle risorse.
Io non sono ancora mamma, ma sono convinta che qualora lo diventassi proverò a sperimentarli.
E sono anche intenzionata a sperimentare gli assorbenti lavabili, dopo essere già passata a quelli ecologici. Vi aggiornerò nonostante questo è un argomento su cui ancora vi sono troppi tabù.
Many mothers already use washable diapers and there are even network forums where you can exchange opinions and recommendations. In addition, many virtuous municipalities, that have adopted the Zero Waste Strategy, have also adopted washable diapers at the nursery school.
This to show that this is not a return to our grandmothers’ time, as somebody may think, but the use of this practice can make us more civil and respectful of the land on which our children will live! We still have too many prejudices to refute, too many comforts to which we are used that will cost dear to us in the near future.
I understand that today lifestyle bring us to have less time and choose the convenience, but it worth at least to try, to be informed! There are also biodegradable diapers for those who find really difficult to accept to return to washable, even if that option is less ecological than latter, in terms of using resources.
I am not still a mom, but I am convinced that the day I’ll became mother I’ll try to experience them.
And I am also willing to experiment with the washable pads, having already moved on to greener ones. I’ll update about it despite this is an issue on which even there are too many taboos.


Per chi vuole subito approfondire meglio sui pannolini lavabili vi lascio dei link:
For those who want to immediately know about washable diaper I leave you some links:

mamme che usano i pannolini lavabili / mothers who use washable nappies
http://www.ecomamma.net/2008/06/pannolini-lavabili-come-scegliere.html
http://laurapoli.wordpress.com/category/ecomondo/pannolini-lavabili-ecomondo/

una guida on-line della provincia di Varese / a on-line guide from province of Varese
http://www.provincia.va.it/ente_data/energecol.nsf/3e0007d10d9d9f7e412568c5003d7ede/45dbddac6b53aa68c1256cd800478976/$FILE/progetto%20ecobebè%20opuscolo%20FINALE.pdf

I forum sui pannolini lavabili / Forums about washable nappies
http://pannolinilavabili.info/forum/index.php
http://www.ecobaby.it/forum/index.php

RifiutiZero Trapani sui pannolini lavabili / RifiutiZero Trapani about washable nappies
http://rifiutizerotrapani.blogspot.com/2008/12/pannolini-il-10-dei-rifiuti-urbani-500.html

I perché dei pannolini lavabili / Why to use washable nappies?
http://www.pannolinilavabili.info/
http://www.ecobaby.it/shop/perche
http://www.babynatura.it/index.php?main_page=page&id=19&chapter=0&zenid=ut8eqt9r01puink11e1r217uq6
http://www.newbabyberry.com/acatalog/InfoPannoliniLavabili.html

fonte dell'immagine Ekopedia / image source Ekopedia

4 commenti:

laura ha detto...

I genitori che usano i pannolini lavabili si sono riuniti nel Gruppo NonSoloCiripà che ora ha un nuovo sito web, con articoli aggiornati sui "perché", studi di impatto ambientale ma soprattutto tante chiacchiere tra genitori che li usano e cercano di convincere le maminsitrazioni e sono disponibili a incontrare altri genitori.
Io ne faccio parte!
Vi aspettiamo!
Laura
www.nonsolociripa.it
www.pannolini-lavabili.org

Danda ha detto...

Grazie Laura, per la tua visita e per la bella notizia!
Riprenderò l'argomento di sicuro in un altro futuro post, magari raccontando l'esperienza di un'amica che sta usando i pannolini lavabili di recente, visto che è in maternità. E poi ovviamente linkerò nuovamente i due siti che mi hai segnalato. Grazie!
;Danda

Tiziana ha detto...

Sono una mamma che usa con orgoglio i pannolini lavabili. Li ho acquistati on line su www.wikymilkyshop.it. Ho scelto il modello Pocket taglia unica di micropile, ma ci sono anche di bamboo. Non ci sono fuoriuscite, mi trovo molto bene e li consiglio a tutti!

Danda ha detto...

Grazie, Tiziana, per i tuoi suggerimenti e per la tua esperienza! Benvenuta su Dandaworld, spero che continuerai a seguire i miei post e che tu possa trarne buone informazioni per una vita più attenta all'ambiente! :)