venerdì 24 luglio 2009

Un po’ d’aria fresca! / A breath of fresh air!

Avvertenze: questo titolo non è ironico!
Sembrerebbe uno scherzo parlare di aria fresca in questo torrido luglio, ma è stato davvero possibile goderne un po’ recandoci durante il precedente weekend in quel dell’Appennino Romagnolo… anzi, se ci penso… brrr quasi sento il frescolino!
Warning: this title is not ironic!
It may seem a joke if I speak of fresh air in this very hot July, but it was really possible to enjoy it, going to the Apennines of Romagna, during the previous weekend… or better still when I think of it… brrr, I feel almost a breeze!


Abbiamo colto al volo questa bella opportunità partecipando all’ultimissima uscita col gruppo delle Guide dell’Appennino Romagnolo (GAR), al quale io e Irish siamo iscritti da tempo. Il gruppo organizza, infatti, fantastiche escursioni, da uno a più giorni durante tutto l’arco dell’anno, con la possibilità di scoprire natura, storia, paesaggi e tradizioni gastronomiche della Romagna e anche spingendosi oltre fino all’estero.
We took the advantage of this opportunity, in participating to the last trip with the group of Apennines of Romagna Guides (GAR), to which Irish and me joined far back. The group, in fact, organizes wonderful hikes, from one to more days, during all the year, with the possibility to discover nature, history, landscapes and traditional food of Romagna, even going far away to abroad.

Il 18 e 19 luglio, il gruppo ha celebrato la sua festa estiva nell’alta Val Savio. Come non approfittarne: volevamo trascorrere due mezze giornate, lontani dal caos della riviera romagnola e rivedere i nostri simpatici amici del gruppo. Oltretutto è stato un sollievo poter interrompere la sofferenza della calura estiva degli ultimi giorni!
The 18th and 19th July, the group has its summer celebration in the high Savio Valley. We profited of it because we wanted to spend two half-days, far from the rumours of beaches of Romagna and to see our nice friends of the group. What’s more it was a great relief to interrupt the pain of summer heat of the past days!


All’arrivo siamo stati sorpresi dalla bellissima località in cui si trovava il casale – molto vicino al Verghereto – punto di riferimento e foresteria per la notte solo per una piccola parte del gruppo. Noi, avendo prenotato tardi, abbiamo ripreso volentieri la nostra tenda ad igloo che ormai può vantare una durata di quasi dieci anni, anche se non li dimostra!
Arriving to the place of meeting we were surprised by the beautiful land in which the farmhouse is – very close to the Verghereto – point of reference and guesthouse in the night only for a small part of us. We booked the vacancy late, so we had to bring with pleasure our igloo tent, which now can count almost ten years of life, even it doesn’t show it!

La zona è a circa mille metri di altitudine ed è circondata da vallate e montagne verdissime ricoperte da pascoli e boschi. Lungo i pendii ci sono numerosissime aziende agricole popolate da mucche, pecore, capre, galline, oche e cavalli! È come immergersi in un altro mondo! La sola vista di tutte queste cose ti riempie di allegria e serenità!
The place is over thousand meters altitude. It is surrounded by very green valleys and mountains covered with woods and pasture lands. Along the slopes there are numerous farms full of cows, sheeps, goats, chickens, gooses and horses! I's like to be in another world! The only sight of all these things makes you happy and serene!


Però ci voleva proprio una bella escursione, anzi due! Il primo giorno abbiamo aspettato che le nuvole minacciose fossero spazzate dal vento e abbiamo fatto una breve escursione sul monte Comero. Passando per pascoli, facendo attenzione alla presenza di tori (l’incontro con questi animali può non essere sempre gradito), abbiamo percorso pochi chilometri visitando le bellezze del posto, tra le quali un bellissimo faggio cinquecentenario! Che spettacolo! Abbiamo fatto subito amicizia! Abbracciare un albero mi fa sempre uno straordinario effetto! E questo aveva anche un ospite… al suo interno ospitava il nido di un torcicollo!
But we needed to do a walk, or better two! The first day we went for a hike on the Comero mount. Crossing pasture lands, bewaring of bulls (meeting a bull is not ever pleasant), we walked for few miles visiting the beauties of the place. Among these a beautiful beech of five century! What a spectacle! We immediately became friends! To embrace a tree is always a very extraordinary thing for me! And this was very special… he hosted a bird (Jinx torquilla) nest!


Anche il giorno dopo ci siamo cimentati in un percorso, questa volta più lungo… abbiamo attraversato boschi e incontrato ruscelli, fino ad arrivare alla sorgente del Savio dove ci siamo rifocillati di acqua fresca e un breve spuntino. Poi, salendo ancora di più, abbiamo avuto modo di incontrare un altro strano abitante solitario su un pianoro… un tasso scavato come se fosse una porta misteriosa verso un altro mondo! E poi un favoloso panorama: da un lato il crinale dell’Appennino Tosco-Romagnolo, con le sue verdi vette riconoscibili, dall’altro una sconfinata vista che arrivava fino al mare!
Even the day after we were committed to a path, this time longer… we crossed woods and streams, until arriving at the source of the Savio river, where we restored with fresh water and fruits.
Then, going up more, we had the chance to meet another strange inhabitant, alone on a plain… a yew, with a hole like a mysterious door to another land! And then a fabulous landscape. One side showed the crest of the Apennine between Romagna and Tuscany, with its recognizable green peaks. On the other side a never ending view to the sea!



E lungo tutto il percorso abbiamo avuto modo di assaporare qualche frutto così come la natura ce lo ha presentato: ciliegie, fragole e lamponi! Buonissimi! Siamo stati anche deliziati del costante profumo dei pini e delle erbe di alta montagna, come il timo e la menta…
And along all the path we had the possibility to taste some fruits directly from nature: cherries, strawberries ad raspberries! Very good! We were constantly delighted by the scent of pines and herbs from high altitudes, like thyme and mint…


L’unica serata trascorsa insieme è stata veramente eccezionale. La presenza di un forno a legna, nel vecchio casolare ci ha dato la possibilità di gustare dell’ottima pizza e del pane dolce, nonché gustose crostate… tutto rigorosamente fatto in casa da sapienti mani e con la maggioranza degli ingredienti biologici! E il cibo non è abbastanza buono se non gustato con la giusta compagnia! Tanti meravigliosi amici, tante esperienze che si sono incontrate per arricchirsi ancora una volta di storie, aneddoti e momenti divertenti come la condivisione del viaggio precedente che molti di loro hanno intrapreso in Corsica!
The one night spent together with the group was really great. The presence of a brick oven in the old farmhouse gave us the possibility to eat a wonderful pizza and sweet bread, apart from very good tarts… all made at home by expert hands and almost all by organic ingredients! And food is not so good if not accompanied by a good company! All fabulous friends, all with their personal experiences, anecdotes and funny moments as the sharing of their last trip in Corsica!

Tutte queste cose sono state per noi una vera ventata di fresco… ci voleva davvero!
Al prossimo appuntamento col GAR!!!
All these things were a real fresh breeze for us… we needed it!
See you to the next appointment with GAR!!!

*Photos by IrishPeople and me

8 commenti:

Vivere Verde ha detto...

Che meravigli Danda, il posto è bellissimo!!!! Uffa t'invidio :))))

complimenti a voi per la scelta del posto e beata te che hai avuto un momento di refrigerio!!!

Danda ha detto...

Grazie carissima!!!
Non c'è niente di meglio che avvicinarsi alla natura, vivendola in prima persona!
Non devi invidiarmi, piuttosto, se puoi prova a cercare nella tua zona se ci sono gruppi di escursionismo (non estremo!) e iscriviti! Vedrai che il fisico ti ringrazierà e l'umore sarà sicuramente migliore! Per quanto riguarda noi, continueremo, quando potremo, a seguire questo gruppo e vi racconteremo le nostre avventure così da invogliarvi a fare lo stesso! ;)

Gio ha detto...

*.*
che bellezza, aria fresca e profumata e anche saporita di fragoline

Danda ha detto...

Ciao Gio, è vero!
Questi tipi di esperienze sono davvero stimolanti sotto tutti gli aspetti sensoriali: è proprio vero che immergendoti nella natura ne diventi completamente parte e si risveglia l'istinto animale!
Così gustare quei buonissimi frutti è anche l'occasione per rinfrescare il palato arso durante le camminate sui pendii... tutto rientra in un cerchio, tutto ha un senso, persino quello che normalmente potremmo definire disgustoso... :D

luby ha detto...

CHE BELLO!!!
l'hai sentito da vicino l'eco del mondo vero?
^_^
un bacione

Danda ha detto...

Ciao Luby!!!
...e che ecoooooooo!!! ;)
Un mega bacione a te e una splendida giornata!

me ha detto...

Mamma mia, che faggio! Danda, l’ho fatto vedere alla mia quercia e questa ha perso subito qualche foglia dall’invidia!
o_.

Danda ha detto...

Eh eh! Beh se tu hai una quercia nel tuo giardino questo sì che è un privilegio. Io per vedere giganti così devo fare un po' di chilometri... per fortuna non sono poi così lontani! :)