venerdì 10 giugno 2011

Non solo per l'acqua!!! / Not only for water!!!


Vi piace che vi sia detto "Vi diamo acqua pura e semplice..."???
Io non lo mando giù.
Al massimo avrebbero potuto scrivere "distribuiamo". E invece no. Capito? 
L'acqua è di tutti!!!
Attenzione, sotto i nostri occhi sta accadendo quello che solo in pochi vogliono! 
Questo vi fa capire quanto le risorse naturali, anche le più semplici stiano diventando merce. 
Riflettete, gente... 
E andate a votare! 
Non solo per l'acqua, ma per tutto ciò che metterebbe a rischio il nostro futuro, 
la nostra Terra, il futuro dei nostri figli, l'uguaglianza e la libertà. 

Do you like to read "We give you pure and simply water..."??? 
I do not. 
At best, they could write, "distribute". But no. Got it? 
Water belongs to everyone! 
Warning, under our eyes it is happening what only a few want! 
This makes you realize how natural resources, even the simplest are becoming commodities. 
Think, people... 
And vote! 
Not just for water but for all that would endanger our future, our Earth, the future of our children, equality and freedom.

2 commenti:

Helena ha detto...

..ho capito che ditta è..è la stessa che dice che i suoi servizi sono nostri con un uomo che ha un braccio che si gira verso di lui che sembra cresciuto dopo un incidente nucleare..si, è nostra questa azienda perchè è partecipata in molti comuni, quindi è di ogni cittadino, sia per le bollette e sia per le tasse dati ai comuni..tranne nel mio piccolo comune in cui il servizio idrico è gestito da un'azienda locale ma privatizzata il dicembre scorso dallo stesso partito che adesso dice di votare sì..pensa te che coerenza..spero tanto che questo referendum dia un'ennesima conferma del fatto che vogliamo un'Italia diversa e non stiamo lì fermi mentre ci tolgono tutto..ciao ciao!

Danda ha detto...

Ciao Helena!
Penso che l'azienda in questione sia effettivamente la stessa, solo che questa cosa dell'uomo col braccio anomalo qui non si è ancora vista, per fortuna!!! :)
Be' da comunicatrice quale sono devo dire che il loro modo di comunicare (un po' aggressivo) non è proprio dei migliori.
Comunque qualche piccola cosa di buono (sempre in ambito di comunicazione) ultimamente l'hanno fatta e ne parlerò a breve.
Tornando a quello che mi racconti, sembra che in alcuni comuni il danno sia stato già fatto! E per quanto riguarda i partiti e le amministrazioni comunali, non c'è molto da fidarsi, soprattutto quando ci sono gli interessi economici di mezzo.
Purtroppo questo è un dato oggettivo ed è per questo che la scelta di votare e di cosa votare, debba essere fatta a prescindere dal colore... è una questione che tocca tutti in prima persona e speriamo che sia presa seriamente da tutti! Speriamo bene!