martedì 20 dicembre 2011

Siete pronti a questo Natale? / Are you ready for this Christmas?

Io no!!! 
Come sempre il Natale è alle porte e non sono riuscita a fare tutto quello che volevo per rendere questo Natale ancora più speciale, qui sul mio blog, a casa e fra gli amici...
Avevo in mente progetti di addobbi natalizi di riciclo, regali speciali, biglietti fatti da me, auguri scritti per tempo e col cuore e invece sono sempre alle prese con una corsa contro il tempo.

Unica decorazione di riciclo:
festone verde proveniente dal mercatino dell'usato di Mani Tese Rimini,
nastri e palline di riciclo provenienti da vecchi regali e composizioni floreali,
luci a LED alimentate a batterie ricaricate col sole e regalate da un carissimo vero amico!


Il lavoro finora mi ha tolto il fiato ogni giorno e al di fuori del lavoro sono stata coinvolta in numerosissime attività di volontariato, a partire dalla bellissima iniziativa di Mani Tese per la Feltrinelli, passando per piccoli lavori di grafica per gli amici, per arrivare all'organizzazione di un lungo evento locale con presepi e feste che ci condurranno in un baleno al 6 gennaio.

Ma non sono solo le energie ad essere appena sufficienti...
Io che sin da bambina ho vissuto il Natale sempre con particolare sentimento, ora lo sto vivendo nel profondo del mio cuore ancora di più, pensando all'impegno che ci sto mettendo perché il mio lavoro da volontaria possa rendere il Natale delle altre persone più bello.
E proprio perché mi vedo molto coinvolta a livello emotivo, avverto ancora di più il vuoto, quando i miei occhi vedono contraddizioni, quando le mie orecchie ascoltano parole veramente cattive...
Avverto ancora di più il vuoto che contraddistingue l'anima di certe persone.
Il dio denaro, adesso, soprattutto in tempo di crisi, è ancora più potente e più convincente.

E penso che neanche un po' di purezza e di buona volontà ci salverà nemmeno quest'anno.
Natale non è essere "più buoni". Natale è ascoltare gli altri, avvicinarsi a chi è solitamente lontano o allontanato, scoprire il lato bello delle cose e delle persone, mettersi in attività per portare il sorriso, farsi un po' più piccoli per gioire meglio, vedere che i tuoi gesti hanno un riscontro in qualcosa che non ti aspetti... Natale è molto più che sentirsi più buoni!

Allora cosa succederà dopo il Natale? Quando sarà passata l'aria di festa (e di consumismo), quando si saranno spente le ultime luci colorate, ci saremo dimenticati del più recondito sentimento che abbiamo in noi? Spero di no.
In fondo Natale è quasi un esercizio. Un'occasione che qualcuno ha dato a noi stessi per tentare di volare più in alto e di migliorarci.

...

Il mio blog ormai è tornato al suo stato iniziale. Quando poche persone lo leggevano e sempre le stesse, bellissime, carissime persone mi davano la forza di andare avanti a scrivere.
Se io non riesco ancora a portare avanti con forza e costanza questo impegno c'è comunque chi lo fa al posto mio in modo esemplare e scrivendo bellissimi post.
Vi consiglio un altro meraviglioso post di riflessione sul Natale.

Spero che chiunque di voi legga queste mie parole potrà capire e vivere il proprio Natale con un po' più di consapevolezza, di profondità e di commozione. Con la speranza che questo "esercizio" possa diventare una sana abitudine nel Nuovo Anno...

AUGURI! 

P.s.: english version here

7 commenti:

luby ha detto...

Carissima!
Anche a casa luby si fatica non poco a eendere questo natale un giorno di festa nel cuore, nell' anima di chi ci circonda.
I dono che son riuscita a dare sono dettati da due regole:
Quelle della tigre consumisata qual e' mio marito,
Quelle mie risparmiatrice ed eco allo sfinimento...
Cosi' abbiamo fatto regali con un senso:
Regali utili per davvero, e regali home made,
Cosi' sono nati pacchetti con dentro utensili per cucinare piu' i bulbi dei fiori.
Ma anche nocciole di nostra produzione pralinate e chiuse in barattoli di ceramica.
Queste cose le preparo tra un respiro e l altro da un mese.
Ultimamente corro tantissismo a casa e al lavoro e la corsa prosegue anche per le feste perche' per state con i nostri cari avremo solo un giorno e km da affrontare...
Non riuscivo nemmeno a preparare il prasepe! Poi mi sono impuntata, l ho fatto con i miei soliti pupazzini di cotto. L albero e' quello di sempre , con noi da ben 5 anni. Luci led e decorazioni di una vita.
Ora vado e corro ma un attimo luby lo trova sempre per la sua famiglia e non solo...
Tanti cari auguri a te ed irish.
Per un sereno natale pieno di amore per noi, gli altri e il nostro pianeta a noi cosi' caro.

Danda ha detto...

Luby, tu sei un angelo!!!
E con la tua tigre (che pure consumatrice com'è, ti appoggia e ti aiuta in ciò che fai) formate una coppia davvero speciale!
Il tuo esempio è fantastico e ho notato che arriva lontano (è di qualche giorno la citazione del tuo blog su Blogeko). Quindi continua così! ;)
Anche se a fatica, con ritardi e mille cose lasciate indietro, l'importante è non perdere di vista l'essenziale... come dici tu, la famiglia, gli affetti, l'amore per il pianeta, proprio come affermi tu!
Sono felice di condividere appieno il tuo stato d'animo e ricambio con tantissimo affetto i tuoi auguri, da estendere alla tua bella famiglia! :)
E grazie come sempre delle tue preziosissime testimonianze!

luby ha detto...

Non sapevo della citazione :)
Mi ha fatto piacere ! Grazie di avermelo detto :))

Max T ha detto...

Ciao Danda, mi sento un po inopportuno a lasciarti questo commento, in questo post. Non ti ho fatto nemmeno gli auguri di Buon Natale. Chissà magari sono in tempo a farti quelli per un meraviglioso 2012.
Volevo semplicemente invitarti a partecipare ad un concorso indetto da Enel. Trovi il mio post, in cui ne parlo, a questo indirizzo:
http://myecomondo.blogspot.com/2012/01/enel-premia-i-blogger-concorso-enel.html
Come vedi ho pensato a te e, mi raccomando, fammi sapere se decidessi di iscriverti.
Un saluto

Danda ha detto...

Carissimo Max!!!
Bentrovato qui su Dandaworld e grazie per i tuoi auguri che contraccambio con affetto (da estendere anche alla Mirna)! :)
Il tuo commento è opportunissimo!!! Sono io, infatti che come una maleducata non ho ancora scritto un post di augurio per questo nuovo 2012! :/
Il fatto è che è cominciato "coi botti"... corri di qua e di là e siamo arrivati già al 10 e come se non bastasse sto cadendo in una brutta influenza!
Comunque tra una cosa e un'altra avevo letto proprio ieri il tuo post e visto il link che hai messo al mio blog. Ti ringrazio! Non sapevo affatto del contest e vedrò di iscrivermi presto... anche se come blogger ultimamente sono abbastanza latitante...
Ti faccio sapere quanto prima! Ancora grazie mille e un ecologicissimo 2012! :D

decomondo ha detto...

Ciao Danda!
Siamo tutti un po' latitanti dai nostri blog ultimamente - me compresa; sembra quasi un letargo invernale :)

Ti ringrazio e ti auguro un bellissimo risveglio primaverile ed un anno florido.

Danda ha detto...

Carissima Mirna!!!
:) Che bello, ti ho nominata e sei subito venuta a trovarmi!!!
Sì è vero, ci sono blog che esplodono di post e blog che scarseggiano e noi non siamo le sole... chissà, boh, è forse vero che siamo una specie di blogger che d'inverno va in letargo! :D
Però commenti come il tuo fanno filtrare un piccolo spiraglio di luce nel buio della tana! :)
Quindi sono sicura che la primavera porterà un bel risveglio colorato e profumato e lo auguro anch'io a te, come auguro che quest'anno nuovo porti ogni cosa bella tu desideri!!! Un grande abbraccio, grazie del tuo saluto e dei tuoi graditissimi auguri, e... a presto!!! :)