domenica 5 febbraio 2012

Settimana bianca in montagna??? / Skiing holiday in the mountains??



Macchè, d’ora in poi si potrà sciare anche sulle spiagge della riviera romagnola!!!
E non sto scherzando!
Dopo una settimana di incertezze tra nevischi, bufere di acqua e neve e gelate notturne, questo ultimo weekend ci ha portato tanta neve abbondante che sembra di essere in una località sciistica!
Qui a Rimini, oggi, domenica 5 febbraio, sulla spiaggia ci sono 25 centimetri di neve! Ha nevicato ininterrottamente per più di 36 ore e le temperature sono costantemente sotto lo 0.
Non ci credete? Guardate lo slideshow qui sotto!
Not at all, from now on you can also ski on the beaches of the Adriatic Coast!
And I’m not kidding!
After a week of uncertainty among sleet, water and snow storm and frosts, this last weekend has brought us so much snow that seems to be at a ski area!
Here in Rimini, today, Sunday, Feb. 5, on the beach there are 25 cm of snow! It snowed continuously for more than 36 hours and the temperatures are constantly below 0° C.
Do not believe us? Watch the slideshow below!




Ma non potremmo lamentarci molto… nell’entroterra romagnolo c’è chi sta molto peggio. In alcune località la neve ha raggiunto ormai i due metri e sono in azione esercito, protezione civile, volontari per spalare e dare aiuto a chi ne ha bisogno.
Insomma, l’inverno che aspettavamo tutti più o meno un mese fa è arrivato. Tardi, ma si sta facendo sentire! Non è da meno il resto dell’Italia e sui social network impazzano commenti e foto di paesaggi innevati da un po’ ovunque…
But we could not complain much ... who is the hinterland of Romagna is much worse. In some places the snow has now reached two meters and army, civil defense, volunteers are in action to shovel and give help to those in need.
In short, the winter we all have been waiting more or less a month ago has arrived. Late, but it is being felt! The rest of Italy is not far behind us and on social networks comments and photos of snow scenes are going crazy from everywhere ...

C’è sempre della sorpresa, della gioia nel vedere tutto bianco… ma ci sono anche degli aspetti poco positivi. C’è chi soffre il gelo… per esempio gli animali selvatici sono quelli più colpiti.
Avete notato in questi giorni uno svolazzare sempre più frequente? Quando nevica notiamo avvicinarsi alle nostre case volatili mai visti!
Proprio poco fa, sui nostri tetti ho visto volare un rapace… difficile dire se si trattasse di una poiana o di un allocco o barbagianni (aveva la testa piuttosto grande e una coda allungata, ma è stato un attimo e non sono riuscita a capire che specie fosse).
Stamattina, invece, abbiamo alzato la testa per aver udito dei versi molto strani e abbiamo visto in volo uno stormo di aironi andare verso sud!
Mentre le nostre mangiatoie, che per la tanta neve abbiamo dovuto mettere tutte nello stesso punto dove gli uccellini sono abituati a trovare da mangiare, sono state prese d’assalto da passerotti, merli, cinciallegre, pettirossi… e ora c’è anche un ultimo nuovo arrivato: un ciuffolotto fringuello!!! Bellissimo!
There is always the surprise and joy at seeing all white ... but there are also some very positive aspects. Some people suffer the cold ... for example, wild animals are the ones most affected.
Have you noticed these days a ever more frequently flutter? When it snows we see birds close to our homes that we have never seen before!
Just recently, I have seen on our roofs a bird of prey flying... hard to say if it was a buzzard or a screech owl or barn owl – his head was rather large and he has an elongated tail, but it’s been a while and I could not understand what species he was –.
This morning, however, we lifted our head for having heard a lot of strange cry and saw a flock of herons in flight going south!
As our mangers – which for so much snow we had to put all in the same spot where the birds are accustomed to finding food – have been besieged with sparrows, blackbirds, great tits, robins ... and now there is a last newcomer: a bullfinch chaffinch! Beautiful!

Non si può essere solo spettatori a questo via vai! Abbiamo rifornito più volte durante il giorno le mangiatoie con semi, muesli, frutta secca, briciole e pallette di Babbalù. E sembra che non sia mai abbastanza, ma per fortuna ci giriamo intorno e vediamo che ci sono altri vicini ad aiutare gli amici piumati! Accanto alla nostra casa, difronte e anche più avanti nella stessa strada molti di loro hanno approntato delle mangiatoie di fortuna, come questa:
You can not just be spectators in this fluttering! During the day we replenished several times the feeders with seeds, granola, dried fruit, crumbs and Babbalù balls. It seems that it is never enough, but luckily we turn around and see that there are other neighbors to help feathered friends! In addition to our home front and even further down the same street many of them have put together mangers, like this:



È bello vedere tanta gente animarsi per aiutare gli animali a superare questo freddo e per fortuna la rete si sta movimentando con un gran passaparola di suggerimenti per creare mangiatoie con materiali di fortuna. Però questa mattina, mentre eravamo in giro a immortalare questo insolito paesaggio ho anche sentito, ahimé, dei rumori simili a spari. Non vorrei, anzi, non oso immaginare che ci siano degli spietati cacciatori che approfittano di questa tragica situazione per far fuori degli innocenti e indifesi uccellini!!! :(
It’s nice to see so many people come to life to help animals overcome this cold and thankfully the network is enlivening a great word of mouth recommendations to build feeders with makeshift materials. But this morning, while we were around to capture this strange landscape I have also heard, alas, noises similar to gunshots. I would not, indeed, I dare not imagine that there are ruthless hunters who take advantage of this tragic situation to kill innocent and helpless little birds! :(


Giornate come queste dovrebbero farci riflettere a quanto siamo dipendenti dal clima e dalla natura che ci circonda. Non vi fa rabbia il semplice fatto che con questa neve dovremmo tornare tutti alle nostre attività, tornare ad affannarci e a correre come sempre? Invece a mio parere quando la natura ci mette a dura prova ci lancia un messaggio: dovremmo adeguarci maggiormente ai suoi ritmi, alle sue stagioni, al suo clima, rispettandola! 
Days like these should give us pause to think that we are dependent on the climate and nature that surrounds us. Is there in you anger with the simple fact that with all this snow we should go back to our activities, fussing and running as usual? To my mind, when nature puts us to the test, she throws us a message: we should better adapt to her rhythms, her seasons, her climate, respecting her!


P.s.: Photos by Irish

7 commenti:

valverde ha detto...

Mi trovi d'accordo come sempre la cento prr cento...
Unica nota : da una settimana la caccia è chiusa o almeno dovrebbe essere chiusa a scanso di qualche deroga e COMUNQUE è assolutamente proibito sparare e andare a caccia quando è innevato
(e anche questa era un legge ...non è che l'han cambiata ora?!) UFFA : è brutto dirlo e me ne scuso ...ma odio i cacciatori proprio tutti! Vorrei che si convertissero in un solo batter di bacchetta megica..ecco!
bacioni
val strega

Danda ha detto...

Cara Valina streghetta, se sei in grado di convertire o meglio scacciare per sempre 'sti cacciatori sarei la più felice al mondo!!! :)
Comunque io spero di aver sentito male... anche se gli svolazzamenti vari mi lasciano il sospetto e un po' di grigiore in questo bianco abbagliante di questi giorni...
Grazie per il tuo commento e a presto! ;)

luby ha detto...

Ho la sorella della mia testimone che vive a rimini e mi ha informata della neve :)

Bello vedere che ci si prodiga per aiutare i nostri amici alati!!!!
La caccia?
Per me deve essere abolita e da ex pescatrice ti dico anche quella!!!!

Vuoi ridere ora?
Sono stata in settimana bianca due settimane fa ^_^ soldi buttati :)
Ho piu. ' neve qui che sulle dolomiti quasi :P

Lo ha detto...

mamma mia questo freddo e questa neve sono davvero spaventosi e il tuo appello per i piccolo animali è solo da seguire...anche nel pollaio si cerca di mettere fuori cibo per gli uccellini!
un bacione

Danda ha detto...

Ciao a tutte!!!
E scusate se vi faccio aspettare con le mie risposte, ma il tempo qui non ci sta dando molta tregua!
Per tutta la settimana siamo dovuti andare al lavoro e ci siamo arrangiati come abbiamo potuto, ma oggi, è di nuovo tutto come sabato scorso!!! Anzi, ancora di più!
ma tornando a voi...
@ Ciao Luby!!! Sei in tempo per prenotare ancora una settimana bianca anche da queste parti, magari per l'anno prossimo, che ne dici? Così potrai anche venire a trovare la sorella della tua testimone! ;)
@ Lo cara!!! Non avevo dubbi che persone sensibili come voi si stanno prodigando per aiutare gli animalucci, selvatici e non in questo inverno così rigido... continuate così!!! :)

enikő ha detto...

Coma va, Danda? Si è sciolta la neve?

Danda ha detto...

Enikő, ma che bella sorpresa!
Come va? Anche voi lì ne avete avuta un bel po'!
Nonostante il mio silenzio, sono ancora viva! :D
Un po' stanca dal fatto che non abbiamo interrotto mai le nostre attività lavorative anche con tanta neve e tanto freddo e un po' esasperata dai problemi con i mezzi pubblici per raggiungere l'ufficio. Ma tra una cosa e l'altra ci siamo arrangiati. Ora finalmente sono tre giorni che splende il sole, ma, tu non ci crederai, sono due settimane che giro con gli scarponi da montagna, perché in alcune zone ci sono ancora 20 cm! Per fortuna intorno a casa è quasi del tutto sciolta... ce la faremo ad arrivare alla primavera, ma sono sicura che, una volta arrivati sentiremo la mancanza di tutto questo biancore!
Allora a presto (promesso)!!! ;)