domenica 27 maggio 2012

L’estate… in tutti i sensi/ Summer… in every sense

un souvenir da Ravenna
/ a memento from Ravenna

Questo cuoricino è un gadget fatto a mano con materiali riciclati, ricordo di “Coltiviamo un’Altra Economia” che si è svolto lo scorso weekend a Ravenna (vi racconterò di quest’evento nel prossimo post, abbiate fiducia). È dedicato a Chicco, di cui avete letto sicuramente nei precedenti post.
This little heart is a gadget made by hand with recycled materials, memento of “Let’s Grow Another Economy” which was held last weekend in Ravenna (I will tell you of this event in the next post, trust me). It is dedicated to Chicco, surely you read in the previous posts.

Chicco non ce l’ha fatta. Era malato e la sua situazione era peggiorata fino al decesso due settimane fa circa. Questa brutta notizia mi ha rattristata parecchio ma per fortuna ho saputo che Spillo, l’altro piccolo di gazza, ha reagito meglio e con l’aiuto di MARICLA, ha imparato a mangiare da solo ed è cresciuto. Dovrebbe essere liberato in questi giorni ed io aspetto sue notizie. Speriamo bene!
Chicco passed away. He was ill and his situation worsened until his death two weeks ago. This bad news saddened me a lot but luckily I found out that Spillo, the other little magpie, reacted better and with the help of MARICLA, has learned to feed himself and grew. It should be released in these days and I’m waiting news. Let’s hope so!

Questa mattina, grazie al tempo finalmente favorevole, sono stata a fare dei lavori in giardino e mi sono goduta il sole e i cinguettii continui di piccole cinciallegre e merli. Di questi ultimi abbiamo proprio una bella famigliola che ci viene a fare visita: spesso il merlo cerca cibo nel nostro giardino e lo imbecca ai due piccolini, ancora grigi e punteggiati ma in grado già di volare. Questi due lo seguono a saltelli oppure a volte si avventurano coraggiosi da soli. Si vede che sono ancora inesperti, non scappano subito alla nostra vista, anzi a volte ci osservano immobili! Probabilmente qualcuno ha detto loro che non faremo mai del male! :)
Tant’è che oggi papà merlo è stato più temerario del solito e mentre ero a rinvasare alcune piante, è sceso ad un metro da me e si è messo a beccare i lombrichi che avevo scartato via dal compost, girandosi a guardarmi ogni tanto e salutandomi con uno stridulo “ciu”. Poi via, col becco pieno di prede!
This morning, thanks to favorable weather at last, I was out of work in the garden and I enjoyed the sun and the constant chirping of small tits and blackbirds. Of the latter we have really a nice little family that comes to visit: the male blackbird is often searching for food in our garden and gives it to his two little ones, which are still gray and speckled but already able to fly. These two hop to follow him, or sometimes they are just brave enough to venture out. You can see they are still inexperienced, do not run away quickly from us, in fact sometimes they stay to observe us! Perhaps someone has told them that we will never hurt! :)
So much that today that Dad blackbird was more reckless than usual, and while I was repotting some plants, he fell a meter from me and began to peck the worms that I dropped out of the compost, turning to look at me every now and saying goodbye with a shrill “ciu”. Then away with his beak full of prey!


È proprio bello poter vedere intorno la natura che fa il suo corso: il nespolo con un carico di frutti, quest’anno maggiore del solito; le rose che esplodono in colori vibranti; le lucertole che attraversano di tanto in tanto sotto il sole; le graminacee che ondeggiano fra i mille fiori lilla dell’acetosella e le violette del pensiero che persistono nonostante il maggio inoltrato!
It is nice to see around that nature takes its course: the medlar tree loaded with fruit this year more than usual; roses exploding in vibrant colors; lizards crossing from time to time under the sun, the grasses that sway among the thousand lilac flowers of common wood sorrel and pansies that persist despite the late May!

Forse quest’anno riusciamo anche ad avere un discreto praticello di trifogli e un piccolo raccolto dal mio orto nei vasi. Quest’anno mi sono munita in anticipo di terra, ho tirato fuori un po’ di compost, e passato in revisione tutti i semi avanzati dallo scorso anno. Quindi, dal mese di marzo (grazie alla bellissima attrezzatura regalatami da Paolo a Natale) ho seminato radicchi vari, stridoli (tipica erbetta che si usa in cucina qui in Romagna), zucchine, pomodori (ci riprovo!) e basilico. Dall’anno scorso sopravvivono rughetta selvatica e prezzemolo.
Maybe this year we can also have a fairly small field of clovers and a small harvest from my garden in pots. This year I provided in advance myself with ground, pulled out some compost, and passed in review all seeds in surplus from last year. Then, in March – thanks to the wonderful equipment given to me by Paolo at Christmas – I planted different radishes, sculpit – a traditional herb used for cooking here in Romagna –, zucchini, tomatoes – we try again! – and basil. Wild rocket and parsley are surviving since last year.


la mia nuova attrezzatura da giardino
/ my new garden tools 
radicchi, stridoli e una piantina di zucchine
/ radishes, stridoli and a little plant of zucchini

piante di pomodori e ancora zucchine
/ tomatoes and zucchini plants again 

piccoli germogli di basilico
/ little sprouts of basil


Poi una cara amica dell’Ippocampo, ci ha regalato una bella piantina di more, che si è adattata molto bene ed ora sta crescendo rapidamente. L’ho piantata in un bel vaso grande assieme ad un girasole. Diciamo che i due fanno a gara a chi cresce di più!
Then a dear friend from Ippocampo, gave us a nice plant of blackberries, which has adapted very well here and is now growing rapidly. I planted it in a beautiful large vase with a sunflower. I think that the two are competing to see who grows more!


tra le more e il girasole chi crescerà di più?
/ between blackberries and sunflower
who will grow more?


Non contenta, dal mio fruttarolo di fiducia ho comprato due piantine aromatiche, una di menta e una di timo. Hanno un profumo strepitoso e oggi ho rinvasato anche quelle.
Not satisfied, from my trusted greengrocer I bought two aromatic plants, a mint and thyme. They smell amazing and today I repotted those too.

Infine ho rinovato un po’ la terra in una fioriera dove ho piantato (forse un po’ in ritardo), semi regalati dalla mia cara amica Ele che sono un po’ particolari, perché aiutano la vita degli “insetti utili”. Speriamo che diano in tempo un po’ di colore al giardino!
Finally I renovated the ground in a flowerpot where I planted flower seeds – perhaps late –, donated by my dear friend Ele. They are a bit special, because they help the lives of “beneficial insects”. We hope that in time they’ll give color to the garden!

Insomma, sono un po’ stanca ma soddisfatta. Il giardino con tutti i suoi suoni, colori e profumi, mi fa stare meglio. Ultimamente di cose tristi ne stanno succedendo.
Speriamo che l’estate arrivi, in tutti i sensi!
In short, I’m a bit tired but satisfied. The garden, with all its sounds, colors and scents, makes me feel better. Lately many sad things are happening.
So we hope that the summer will arrive soon, in every sense!


P.s.: a presto con il racconto dell’evento ravennate! / See you soon with the story of the event in Ravenna! ;)

10 commenti:

sooz ha detto...

Your garden looks lovely, I have lots of the same plants as you growing and I spent all day today pottering about in the garden (and hiding away in the shade when the sun got too hot - it was 35 degrees C in the green house today - phew!)

I'm so sorry to hear about Chicco :( But I'm glad the last days of his life were spent with kindness being showered upon him ... nice to hear his little friend is doing well too...we have lots of birds in our garden at the moment...I was sitting by the pond the other day and a baby starling came along and had a bath in the pond, about 2 feet away from me and splashed me with a lot of water too!

Danda ha detto...

Dear Suzie! Thank you so much for your words about Chicco! People at the Centre for the recovery of wild animal made the possible to save his life. They gave him medicines and cures but he was very weak. I hope that his brother is flying now among our roofs!
But is incredible as birds come in confidence, when they see that we are not harmful!
He he you had such a shower with the baby sterling! :D And... oh my! 35 degrees in your green house??? :O
Here today it is cloudy again! :( Lucky you!

Cocci ha detto...

Ciao Danda!

È sempre bello leggere i tuoi post, che sono ricchi di racconti, emozioni e umanità.
Quanto mi addolora leggere di Chicco, povero piccolo! Probabilmente il suo destino era comunque segnato, ma credo che abbia passato gli ultimi giorni sicuramente in un posto dove si è sentito bene e sicuro.
Mi ricordo quella volta, qualche anno fa, quando raccolsi dalla strada un uccellino, “battezzato” Icaro, che però era malato, spennacchiato e con delle strane bolle sul petto. Lo misi in una scatola con delle foglie e il mattino dopo il suo spirito era già volato via, lasciandomi un macchiettino di ossicine e piume che seppellii sotto un pino. Mi piace pensare che se ne è andato tranquillo e al calduccio 

Complimenti per tutte le tue piantine. Io mi limito ai piselli (danno enormi soddisfazioni anche in balcone), rosmarino (ormai diventato un albero) e basilico, che anche io semino ogni anno e curo amorevolmente.

Aspetto con curiosità il tuo post su Ravenna!

A presto!
PS: dici hce imparerò l'inglese anche grazie al tuo blog??? :-)

Danda ha detto...

:D Cocci cara! Hai sempre bellissime parole per i miei post! Grazie!!!
Sì probabilmente il destino di Chicco era quello. Comunque anche per me è stato meglio così, vivere qualche giorno in più coccolato e curato che lasciarlo abbandonato in preda al panico e dato in pasto ai gatti.
Ora ogni volta che vedo un passerotto, un merlotto o una cinciallegra il pensiero va automaticamente a lui, come immagino sia anche per te con il povero Icaro!
Passerà anche questa tristezza!
Cambiando discorso... WOW, son contenta che anche tu pratichi l'orto in balcone con ottimi risultati! Non sapevo che i piselli crescessero bene anche in vaso. Ti dirò, allora, che l'anno prossimo ci proverò anch'io! Grazie per il suggerimento!
Allora a presto e... eheheh non so se i miei post ti faranno imparare l'inglese (gli errori ci sono sempre), però è un ottimo esercizio anche per me! ;)

Carmine Volpe ha detto...

crescerà di più la mora sia adatterà meglio o almeno lo spero grazie sempre delle belle notizie che riesci a darci sull'altra economia

Danda ha detto...

Ciao Carmine!
Che bello ritrovarti qui di tanto in tanto! Ne è passato di tempo da quando ho scritto questo post e la mora, sì, è cresciuta, tanto che dovrò domarla! :) Penso che per quest'anno però non darà frutti, aspetterò il prossimo!
Grazie per la tua visita, spero di dare al più presto nuove notizie... purtroppo ultimamente il tempo è veramente poco ma non perdo le speranze!
Un abbraccio!

alkemilla ha detto...

Danda bella, mi dispiace per il piccoletto, si vede che stava scritto nelle stelle che vivesse di corsa passando gli ultimi giorni con te!
:D
Quanto mi piacerebbe venire a trovarti, la tua casetta deve essere una specie di paradiso terrestre...
Bisogna che mi organizzi, prima o poi...
Bacetto
Saluta Paolo

Danda ha detto...

Ma Alkemillina mia! Mi vieni a fare queste sorprese ogni tanto? Che piacere!
:) Magari la mia casetta fosse un paradiso... anzi, d'estate è un vero caos di umanità vacanziera... per fortuna gli uccellini continuano a rallegrarci anche durante tutta questa stagione. Si sa, loro sono attratti dai posti dove si trova cibo facilmente. Quindi per noi sono sempre i benvenuti e anche tu lo saresti qualora decidessi di venire a trovarmi! Magari!
Io ti aspetto eh? A prestooo!!! ;)

luby ha detto...

siamo occupatissime con questi orticelli home made è :)
un saluto carissima!!!!!

Danda ha detto...

Ciao Luby!
A dire il vero ho trascurato un po' il mio orticello dovendo partire all'estero per 5 giorni ma adesso riprenderò ad averne cura. Per fortuna non l'ho ritrovato poi così male, nonostante il gran caldo! :)
Buona estate verde! ;)