mercoledì 12 dicembre 2012

Minipost dell'8 dicembre / 8th Dec. minipost



È pomeriggio, sono al calduccio, forse esagerato della Felt***elli della mia città, aspettando che arrivi qualche cliente della suddetta libreria a farsi fare i pacchetti regalo.
It is afternoon, perhaps warm is exaggerated Felt***elli in my city, waiting for some clients of that bookshop to get the gift packages.

Proprio così, la tradizione ormai si ripete ed è il terzo anno che, come volontaria di Mani Tese, dedico un po' del mio tempo libero per fare i pacchetti natalizi...
That's right, it's a tradition and this is the third year that, as a volunteer of Mani Tese, I spend a bit of my free time for the Christmas packages...

Con una piccolissima offerta, quest'anno ogni cliente di questa libreria può contribuire a finanziare progetti di cooperazione internazionale finalizzati all'istruzione e alla formazione dei ragazzi di strada e alla lotta agli abusi nelle periferie di Cambogia, Bangladesh, India e Brasile.
With a very small offer, this year each client of this bookshop can help finance projects of international co-operation in education and training for street children and for fighting against abuses in the outskirts of Cambodia, Bangladesh, India and Brazil.

Mentre fuori nevica di brutto, l'atmosfera dentro è quasi soporifera... sarà la neve, sarà la crisi economica, sarà che forse la gente ha sempre meno voglia di leggere e quindi si sta in attesa... Fortunatamente è una libreria e per me, che vivo di editoria è come stare nel paese dei balocchi! Ho pure trovato dei possibili libri per la mia whising list! E poi sono anche in dolce compagnia, il mio personale dolcissimo babbo natale!
While outside it's snowing relentless, the atmosphere inside is almost soporific ... it will be for the snow or the economic crisis, or it will be probably for people have have less and less want to read and then you're waiting ... Fortunately, this is a bookshop and for me, who work in publishing is like being in Wonderland! I also found some possible books for my whising list! And I'm also in good company, my own sweet Santa!

Uno dei libri per la mia whishing list /
One of the books for my wishing list

Quindi, chiudo qui questo mio primo piccolo flash, con un piccolo appello, gente: comprate libri (possibilmente in carta riciclata o FSC), andate da Felt***elli e fate una buona azione per le popolazioni del sud del mondo. Ma anche aiutate i volontari di Mani Tese a non annoiarsi, aiutate l'editoria a non morire e me a poter continuare a lavorare in questo meraviglioso settore! :-)
So, here I close my first small flash, with a small call to you, people: buy books (possibly recycled paper or FSC), go to Felt***elli and do a good deed for the people of the South of th World. So also help the Mani Tese volunteers to not be bored, help publishing not to die and me to be able to continue to work in this wonderful industry! :-)

Ps: Mani Tese sta anche portando avanti una campagna a difesa della sovranità alimentare. Servono ancora tante firme entro la fine dell'anno. Per leggere ulteriori news e/o partecipare vai al link qui sotto o clicca sul banner qui di fianco nella colonna "Campagne Verdi". Grazie!
Ps: Mani Tese is also leading a campaign in defense of food sovereignty. We still need a lot of signatures by the end of the year. To read more news and / or participate go to the link below or click on the banner on the sidebar under "Green Campaign". Thank you!

http://www.change.org/it/petizioni/la-tua-firma-%C3%A8-indispensabile

4 commenti:

Lo ha detto...

io i libri li regalo sempre e li leggo sempre...alcuni li compro, altri li prendo in prestito...perchè un libro è comunque bello

Danda ha detto...

:) Vero, un libro è sempre bello come regalo e sinceramente lo preferisco agli e-book, anche se dobbiamo inevitabilmente convertirci al digitale (come anch'io sto facendo nella mia professione). Per questo bisogna privilegiare le pubblicazioni che usano carta riciclata o FSC oppure quelli che in qualche modo compensano l'impatto ambientale e lo dichiarano in copertina, oppure come fai tu chiedere i libri in prestito o comprarli nei mercatini di usato. Non è semplice, ma va fatto, soprattutto se vogliamo ancora godere appieno di quelle sensazioni che si hanno nello sfogliare un libro!
Grazie per il tuo commento, Lo! Un bacione!

Cocci ha detto...

Cara Danda,
un saluto velocissimo!
Bentornata, è sempre un piacere leggerti :-)
See you!

Danda ha detto...

Grazie carissima!!!
È sempre un piacere avere lettori come te che mi incoraggiano anche se non sono così costante! Un abbraccio grande e a presto! :*