venerdì 9 aprile 2010

Dandaworld on… TV!?!


Forse vi sarete chiesti ultimamente cosa mi è successo. O forse no. Non è la prima volta che mi assento per lunghi periodi dal blog senza preavvisi.
Mi dispiace, so di perdere lettori e, in quei pochi che irriducibilmente mi seguono, so di far dileguare presto ogni briciolo di continuità ed affezione. Perdonatemi.
Sapete tutti che la vita di un blog è legata alla quantità di tempo libero a disposizione e questo ultimamente è stato compresso sempre più, fino a che il mio solo tempo libero rimasto è stata la mezz’ora serale del dopo cena, prima di addormentarmi stremata.
Ditemi che capita anche a voi!
Maybe you were wondering where did I go all the time. Or not. It’s not the first time I miss blogging for long periods without saying any word.
I’m sorry, I know that I’m loosing my readers and those ones who are still following the blog are loosing every bit of continuity and affection. Please forgive me.
You know that the life of a blog is linked to the available free time and in the last weeks this was so increasingly compressed, until I have the only half-hour free before going bed tired after dinner.
I wonder if I’m the only one!

In ogni caso voglio raccontarvi qualcosa che ha a che vedere col titolo lassù in cima al post.
Un titolo curioso, no?
Anyway I want to tell you something that recalls the title up there on this blog post. Are you curious?

Più di una settimana fa ero nel panico, terrorizzata all’idea di me davanti ad un occhio artificiale, quello della telecamera di un canale televisivo locale che mi ha contattato recentemente per… intervistarmi!
Sì, be’ io non sono una persona a cui piace molto apparire in pubblico, contrariamente a quanto qualcuno potrebbe credere, dal momento che ho un blog. Infatti la riservatezza è sempre stata la mia compagna sin da bambina e ha sempre colorato di rosso le mie guance ogni volta che mi trovo in una qualsiasi situazione di esposizione. Ed il blog è stato un modo come un altro per vincere parzialmente l’introversia.
Ma non potevo sperare di cavarmela così!
More than a week ago I was in panic, scared by the idea of being in front of a mechanical eye, that one of the camera for a local TV channel, who came in contact with me recently for making me an… interview!
Yes, well, I’m not that kind of girl who wants appear in public, contrary to someone could think, as I have a blog. In facts the reserve is always a character of mine since I was a child and I always blush whenever I’m exposed to public. The blog was a way to partially win my introspective character.
But I couldn’t hope to get away with this!

Quando il giornalista del canale televisivo mi ha chiamata al telefono mi sono trovata in una situazione mista di sorpresa ed imbarazzo… ma lì per lì non mi sono sentita di rifiutare un’intervista, soprattutto perché il tema era quello a me più caro: la sostenibilità ambientale!
When the journalist of the TV channel rang me I was in such a situation of mixed surprise and embarrassment… but there and then I felt like I couldn’t refuse to make the interview, especially because the theme was the dearest one for me: the environmental sustainable life!

Quindi mi son fatta coraggio e ho accettato questa che è stata anche una sfida con me stessa.
Della serie: “Hai voluto la bicicletta? E mo pedala!”
So I took the courage and accepted this that is such a challenge for myself.
File that under: “As you make your bed, so you must lie in it!”

E a quanto pare ho “pedalato” e l’intervista è stata fatta… anche se ancora non ne ho visto il risultato.
Però ho dovuto fare un lavoro di training autogeno non indifferente, non solo per alleggerire l’impatto con la videocamera.
And I “lied”and the interview was done… even if I still haven’t seen the result yet.
But I had to do a great work of training with myself, not only to make easier the impact with the camera.

Sotto suggerimento di chi mi ha intervistato, che scrive e dirige anche il programma, ho stilato una “scaletta” di cose di cui parlare, un po’ per non perdere il filo del discorso, un po’ per cercare di sintetizzare in pochi minuti tutto il mio mondo “visto attraverso un filtro verde”.
Ho infatti raccolto le informazioni più importanti sul mio stile di vita attento al riuso, al riciclo, al risparmio, focalizzando su alcune particolari azioni che ormai sono entrate a far parte della routine quotidiana.
Under the suggestion of the interviewer – the same director and writer of the programme – I edited an outline of what I would have to tell, in order to don’t loose the thread or to synthetize in few minutes all my world “seen through a green filter”.
So I collected the most important infos about my lifestyle careful in reusing, recycling and saving resources, focusing on particular actions that I normally do day by day.

Ma ragazzi, che fatica! Non solo mi son dovuta preparare psicologicamente ad un’esposizione del tutto imprevista. Non solo ho dovuto rivoltare la casa per la preparazione del “set”. La fatica più grande è stata percorrere in breve tutti i traguardi che in più di due anni ho pian piano raggiunto. Non mi sono resa conto che ogni momento della mia vita è stato modificato in vista di un minore impatto ambientale!
Vi anticipo che, infatti, la trasmissione televisiva si chiama proprio così e presto vi darò maggiori dettagli non appena sarà data notizia della messa in onda/on-line.
What an effort! I had not only to prepare mentally myself for an unforeseen exposure. I had not only to tidy up home for the preparation of the “set”. The main difficulty was to recall quickly all the goal I achieved slowly in more than two years. I didn’t realized that all the moments of my life were modified for reducing my environmental impact.
In facts, I anticipate that the TV broadcast has just that name and I’ll give more details as soon as they’ll give me the news of the broadcast or on-line podcast.

Ma a prescindere dall’intervista in sé: tutto l’ambaradam che questo episodio ha scatenato ha prodotto in me una rinata fiducia in quanto sto facendo.
È molto incoraggiante che il mondo della televisione si stia sempre più avvicinando ai temi ambientali e in particolare si stia interessando maggiormente agli stili di vita e ai modi di pensare di comuni cittadini che hanno deciso di vivere in maniera più consapevole.
Da questo punto di vista internet e televisione insieme potrebbero creare una nuova felice era della comunicazione, se semplicemente ci fosse un po’ più di attenzione alla realtà e meno alla finzione…
But, apart from the interview itself: all the chaos of this episode caused a new awareness in me.
It is very encouraging that the world of television is approaching to the environmental threads, in particular it is more interested about lifestyle and thoughts of normal people who decided to live in a more conscious way.
From this point of view internet and television together can create a new happier age for the communication, if simply they’ll focus on reality more than fiction.

Quindi, restate sintonizzati! Prossimamente…
So stay tuned! Coming soon…


“Impatto Ambientale”

IcaroRimini Tv (frequenza canale 22)
Domenica ore 13.30 (prima)
Martedì ore 18.50 (Replica)
Giovedì ore 13.30 (Replica)

è TV Romagna (frequenza 57 o 62)
Martedì ore 22.00 (Replica)

30 commenti:

Cristella ha detto...

il rosso sulle guance l'ho notato un paio di volte, fa una certa tenerezza.
l'esposizione televisiva (sono d'accordo con te) ha una potenza incredibile: pensa che questa mattina un signore mi ha bloccato nel corridoio dell'ufficio con "lei ieri sera era in tv! la prossima volta parli anche del mio problema..." e via con la sua confessione/fiducia. mi ha fatto piacere. Facci sapere quando andrai in onda, am'arcmànd!

Sibia ha detto...

uffiii, io non la posso vedere! :(

enikő ha detto...

Ma noialtri di altri regioni non possiamo vederti! Uffa!! Ma perchè non ti fai dare il filmato e lo metti nel blog così sentiamo tutti cosa hai da dire sulla sostenibilità. Anche se leggendoti sappiamo benissimo, ma è una cosa è leggerti e un'altra sentirtelo dire di persona. Dai, fallo per noi!

Un abbraccio e complimenti! :)

Caty ha detto...

carissima , e si anch'io stremata spesso la sera a cercare di scrivere qualcosa...sono molto felice del tuo traguardo sia perchè dimostra quanto sei in gamba e sia perchè è un'occasione in più per te per dare visibilità a quello che credi.un saluto !

Vera ha detto...

Capita, capita, tutto questo capita. ;-) Come vedi si sopravvive, anzi secondo me il blog dà tante belle opportunità in questo senso, ti aiuta a scioglierti! :)

sooz ha detto...

Wow! go you! Thats amazing! Do let us know if there's a podcast or something we can watch...oh hang on, it'll be in Italian won't it? I'll only understand the bits where you say Ciao and grazie and prego!

giovanna gobbi ha detto...

Salve, mi sono appuntata gli orari della trasmissione, così posso vederla.....oppure la faccio registrare da mio figlio che ci lavora a étv!
Un saluto.
Giovanna.

lunarossa ha detto...

Congratulations! You're a celebrity now! C'e' un podcast o un link online? Ciao. A.

Danda ha detto...

Ehi quanto interesse!!!
Prima di tutto volevo specificare che la trasmissione è già alla sesta puntata, ma la/le puntate dove probabilmente comparirò non sono andate ancora in onda. Vi avvertirò per tempo.

@ Cristella cara! Ho avuto la fortuna di conoscerti di persona e quindi tu puoi capire bene come sono fatta! :) Questo è il tempo, per noi, di usciere allo scoperto. La TV, si sa, ha un forte impatto, quindi se possiamo comunicare informazioni anche tramite questo mezzo, non bisogna rifiutarsi e pararsi dietro lo schermo del computer! Quindi complimenti anche a te!

@ Sibia, tranquilla, dopo la messa in onda in TV ci sarà modo di vedere la trasmissione anche sul web! ;)

Danda ha detto...

@ Enikő, grazie dei complimenti!
Vedrai che sarà possibile vedere la trasmissione on-line, e io non dovrò fare assolutamente nulla se non mettere solo dei link.
Per ora ho segnalato solo gli orari della trasmissione per chi è della regione e vuole già vedersi le puntate correnti.
Un abbraccio anche a te! :)

@ Ah, menomale Caty, che non sono l'unica! Però è una bella fatica dedicare un pezzettino della tua giornata agli altri. Questo è per me l'obiettivo che mi dà in assoluto più soddisfazione, molto più che apparire in TV! Ma è importante anche quest'ultima opportunità. :)
Un caro saluto anche a te!

@ Cara Vera! Quanto hai ragione! Le opportunità per sciogliermi e cercare di raggiungere gli altri non sono mai abbastanza per me. Il mio vero problema è che ho sempre il timore che qualcuno non mi capisca o che, addirittura, mi prenda per matta! Ma sono convinta che un pizzico di follia nella vita non guasti mai! ;)

@ Sooz, glad to see you here again! Of course, there will be podcasts but in Italian. Except when you'll see my face speaking, surely you will able to understand the topics: there will be some parts where I show composting, drinking tap water, making yogurt, buying milk on tap, and other stuff... Perhaps they'll broadcast it in serial. I'll comment the episodes on the blog. You could take the chance to improve your Italian! ;)

Danda ha detto...

@ Ciao Giovanna!
Innanzitutto benvenuta nel mio blog! Sono contenta che tu sia venuta a trovarmi e molto presto mi conoscerai meglio.
Chi segue questo blog già sa abbastanza su di me, ma è una bella opportunità far vedere che questa persona che scrive qui, vive tutto ciò ogni giorno.
Anche se le prime le puntate di "Impatto Ambientale" non riguardano me, ti consiglio di seguirle. Ogni tema è ugualmente interessante e offre molti spunti di riflessione, soprattutto per chi ama il nostro territorio!
A presto!

@ Hi Antonella! LOL!
Non credo che questo programma mi renderà celebre – e a dire il vero nemmeno lo spero! – ma vorrei almeno che renda qualcuno un po' più consapevole! ;)
Vedrai che anche tu che sei così lontana avrai la possibilità di vedere la trasmissione on-line. Bisognerà aspettare qualche settimana dalla messa in onda della puntata dove ci sono io. Quindi resta sintonizzata! Un abbraccio dall'Italia!!! ;)

luby ha detto...

aspetto il link!!!!
bentornata!!!

Danda ha detto...

Ciao Lubyyyy!!!
Sì sì, non mi dimentico, grazie e a prestissimo!

Lady Veg ha detto...

Complimentoni!!!!
Sono davvero contenta per te, per l' esperienza che hai potuto vivere, sia per il fatto che si sia deciso di dare spazio ad argomenti importanti come quelli di cui ti occupi!!!
Chissà che bella soddisfazione!!!
Brava!!
Baci!!!!

decomondo ha detto...

Brava! Brava! Sono davvero felice, meriti assolutamente di essere intervistata perchè il tuo impegno e la tua costanza nel elevare la consapevolezza su temi di grande importanza contribuiscono alla crescita di tutti noi.
Un bacio grande e complimenti:)

Danda ha detto...

@ Ciao Lady Veg!!!
Grazie mille per i tuoi complimenti! A dire il vero aspetto fiduciosa il risultato e quando (e se) mi sarò accorta che il messaggio sarà giunto a chi magari non segue il blog, quella sì che sarà una grande soddisfazione!
Bacioni!

@ Carissima Mirna, grazie anche a te! Sono in realtà un po' in dubbio sulla costanza, ultimamente non riesco a dare molta continuità al blog. Però l'impegno c'è tutto e sempre, al di là del blog, e soprattutto la voglia di comunicare questi temi a quante più persone!
Un abbraccio!

Gio ha detto...

Grande Danda! Sono le cose che succedono quando si "fa bene", no? Allora aspetto youtube ^^

valeria ha detto...

Carissima Danda non sai che piacere è stato seguirti passo passo in questa tua esperienza che è stata anche un banco di prova per te stessa! Non vedo l'ora di poter ammirare il risultato di questa bella esperienza
un abbraccio!

Danda ha detto...

@ Ciao Giovanna!
Io spero vivamente di fare bene e di far del "bene". Certe volte me lo chiedo fino all'eccesso, soprattutto quando vedo che la maggior parte del mondo rema contro di me! Speriamo!
A presto!

@ Vale, compagna di viaggio! :D
Forse sei tra le poche che, conoscendomi da vicino, potrà capire fino in fondo quanto sto facendo. Grazie per l'abbraccio, ricambio con muy affetto!

Max T ha detto...

Ciao Danda, allora stai diventando una eco-celebrità... sono davvero contento! So che ti è costato un po di sacrifici ma a quanto pare hai vinto questa sfida. Purtroppo a meno che tu non inventi qualcosa non riuscirò a vedere l'intervista che invece mi avrebbe fatto molto piacere.
Un saluto Max

Danda ha detto...

Eheheh, Max! Quale celebrità? Sarò in veste di una comune cittadina un po' più riciclona degli altri.
No, no, la mia sfida non era arrivare in TV... la mia sfida è sempre stata la riduzione della mia impronta ecologica, lo sai bene... quindi per ora non ho vinto ancora nulla... ne devo fare di strada, si può fare ancora tanto!
Vedrai che tutti saranno in grado di vedere le puntate della trasmissione, don't worry! Un abbraccio!

Agave ha detto...

Che bello, spero di poterti vedere presto! Capisco l'impatto con la telecamera, io sono molto timida ed immagino l'emozione, però la tua era una giusta causa e l'occasione andava colta al volo!
Evelin

miriam ha detto...

wow!!! mi raccomando avverti noi lettori prima che la puntata venga trasmessa.
Ho seguito qualche puntata di "Impatto ambientale" e lo trovo interessante, pieno di esperti e addetti ai lavori. Secondo me però dovrebbero semplificare alle volte e inserire anche un glossario dei termini eco per 'arrivare' a tutti i telespettatori, incuriosire e invitare a non cambiare canale. Il punto è che la TV è uno dei mezzi di comunicazione più popolari, Impatto ambientale è una trasmissione di nicchia perché nuova e perché tratta tematiche ambientali, temi che riguardano tutti, ma che molti ignorano o snobbano.

In questo senso trovo che la tua intervista sia un bel segnale, e sarà sicuramente d'impatto perché, da come ci hai descritto il lavoro di backstage, mostra buone pratiche quotidiane e un risultato a lungo termine, rappresenti un esempio molto concreto, un eco-cittadina modello.

Concordo con te, quando dici che "è molto incoraggiante che il mondo della televisione si stia sempre più avvicinando ai temi ambientali e in particolare si stia interessando maggiormente agli stili di vita e ai modi di pensare di comuni cittadini che hanno deciso di vivere in maniera più consapevole". Trovo incoraggiante il fatto che sia proprio un emittente TV locale ad aver proposto una trasmissione dedicata a questo tema.

Non vedo l'ora di vedere l'intervista! :-)

Danda ha detto...

@ Ciao Evelin!!!
Grazie per la solidarietà! Sì è stato questo il motivo che mi ha dato modo di farmi forza. E comunque il giornalista e la cameraman sono stati così bravi da farmi sentire abbastanza a mio agio! ;)

@ Ciao Miriam!
Ma certo che verrai avvertita in tempo, così come tutti gli altri!
Bello sapere che hai seguito il programma e che l'hai trovato interessante. Hai ragione anche sul fatto che alcuni termini sono un po' specifici.
Comunque mi è stato detto che l'emittente televisiva in questione ha deciso di mettere in onda questo programma come "esperimento" d'esordio in questo campo. L'argomento "ambiente" è molto vasto e abbraccia molti ambiti, da quello privato a quello pubblico. Per cui non è facile sintetizzare in pochi minuti tante questioni.
Ci si augura, quindi, che questo sia solo l'inizio di un crescente interesse per questi argomenti, sia dai parte dei media locali che da parte degli stessi spettatori.
Spero che molti capiscano che i gesti che io faccio sono davvero alla portata di tutti e non costano affatto sacrifici!
Grazie del tuo approfondito commento! Resta sintonizzata!

emilio ha detto...

Il concilio dei druidi proclama che Danda pubblichi entro Beltain sul suo blog l'intervista!

Danda ha detto...

Caro druido Emil,
Quale onore!!! Spero mi perdoni il concilio dei druidi se deve aspettare almeno che mi venga comunicato quando la puntata andrà in onda! Spero prima di Beltain... però purtroppo non ho il dono della chiaroveggenza! :D

Layla ha detto...

WOW!! Congratulations!! :)

Where can I see the podcasts/YouTube videos...? :)

So glad you could show other people how to be greener and inspire them!!

Danda ha detto...

Thank you so much, Layla!
It's simply great to inspire people to be green! :)
The podcast isn't on-line for now. Hope that I can give you more information within some weeks...

Karen Cannard ha detto...

This is so exciting and I know what you mean about being shy. Can't wait to see it online...looks like I'll have to learn some Italian ;-D xxx

Danda ha detto...

Hi Karen,
Yes, it was an exciting and beautiful experience! Eh eh, so hard to win shyness, isn't it? But this was a good exercise to me! ;)
The broadcast is near to go on TV... then some other weeks to wait for the podcast!
I'll tell very very soon! Hugs xxx