giovedì 17 luglio 2008

Giovedì 17: MalaFesta a Santarcangelo/Thursday, 17th MalaFesta in Santarcangelo


Ciao cari Dandaworldiani!
Siamo sempre più in estate inoltrata ed è sempre più difficile restare ancorati al computer per postare e dedicare tempo al blog, visto che vi sono ancora incollata soprattutto per lavoro.
Quindi brevi notizie e presto nuovi post interessantissimi! Abbiate pazienza!
Hello dear Dandaworld people!
We are in full summer and it is increasingly difficult to remain anchored to the computer for posting and devoting time to the blog, since I’m still glued here especially for working.
So short news and soon new interesting blogposts!
Please just have a little ‘patience!


Sono qui per annunciarvi una serata molto particolare da vivere questa sera, 17 luglio, presso il meraviglioso borgo di Santarcangelo di Romagna, dove, nell’ambito della manifestazione “MalaFesta” (nuove performance di musica teatro e video) suonerà una band che, udite udite, costruisce i propri strumenti musicali con oggetti di recupero!
I am here to announce a very special evening, today, July 17th, at the wonderful village of Santarcangelo di Romagna, where, under the event of ‘MalaFesta’ – new performances of music theatre and video – will play a band that build its own musical instruments with recovered objects!

Sono i Riciclato Circo Musicale, personaggi veramente eclettici, ma anche molto attivi organizzando laboratori di musica e teatro in giro a portata anche dei bambini.
They are Riciclato Circo Musicale, truly eclectic characters, but also very active people organizing music and theatre laboratories for children too.

Il concerto “Estronave introspaziale - concerto in chiave inglese per rifiuti solidi urbani ed umani” tenterà di ricreare un ambiente “immaginario fatto di discariche elettriche e di animali liberi per la città”, proponendo un repertorio che spazia dalla world music, al trip hop, al rock alla techno. Curioso no?
The concert ‘Estronave introspaziale - concert in English key for municipal and human solid waste’ attempts to recreate an “imaginary environment made of electrical landfill and free from city animals” and proposes a repertoire that sweeps among world music, trip hop, rock, techno music. Curious, isn’t it?

Ringrazio la Rete Nazionale Rifiuti Zero – di cui parlerò presto – per aver promosso questa sicuramente bella serata!
I thank the Zero Waste National Network – I’ll tell you soon about it – for having promoted this certainly beautiful evening!

1 commento:

Danda ha detto...

Ecco, proprio l'estate mi sta giocando brutti scherzi... se siete registrati ai miei feed vi sarete accorti che ho toppato... avevo sbagliato giorno immaginando che il 17 sarebbe stato lo scorso venerdì anziché giovedì. E così mi sono inesorabilmente persa il concerto :-(

Qualcuno di voi c'è stato? Ospiterei volentieri un commento, un articolo... fatemi sapere! Intanto proverò a contattare il gruppo per informarmi su eventuali prossimi appuntamenti a portata di mano!