giovedì 4 dicembre 2008

Acquisti Natalizi Consapevoli / Conscious Christmas Shopping


Allora pronti per le strenne natalizie?
Immagino alcuni di voi urlare di gioia, altri con le mani nei capelli!
Certo, coi tempi che corrono non è il caso di strapazzarsi a destra e a sinistra a cercare regali.
E nemmeno di seguire certi assurdi consigli che ci vengono dati dall’alto per salvare l’economia del Paese.
Penso che invece bisogna tenersi stretto quello che si ha.
Bisogna cambiare cervello e smettere di pensare che acquistare il nuovo e gettare il vecchio faccia bene al Paese. Fa male, anzi, malissimo alle nostre tasche, all’ambiente che non ne può più di fagocitare rifiuti di ogni tipo e infine non giova all’industria che farebbe bene ad indirizzare la produzione in una direzione più sostenibile.
Then ready for Christmas shopping?
I guess some of you screaming with joy, others with their hands in hair!
Of course, with time running is not the case of going right and left becoming mad to seek gifts.
And even it’s absurd to follow certain recommendations that are given from above to us to save the economy of our Country.
I think instead you must hang on what you have.
Changing brain and stop thinking that buy the new and discard the old are the right things to do for our Country. It hurts, indeed, badly to our pockets, to environment which no more than can engulf every kind of waste and it doesn’t benefit to the industry that would do well to guide the production in a more sustainable direction.

Quindi, con un occhio alle proprie tasche e uno più lungimirante rivolto allo smaltimento di ciò che stiamo per comprare, possiamo avviarci più coscienziosamente per le strade delle nostre città rallegrate da luminarie ed addobbi.
Poniamoci degli obiettivi (lo faccio anch’io, visto che ho le idee poco chiare).
So with an eye to our own pockets and an eye more forward-facing the way of disposing what we buy, we can move more conscientiously on the streets of our cities rejoiced by lights and decorations.
We must aim some targets – I do it too, because I haven’t so many clear ideas –.

Faremmo bene a focalizzare prima tutti i destinatari dei nostri regali e decidere con calma cosa comprare ad ognuno, in modo da non ridurci all’ultimo a comprare cose inutili e costose.
We would do well to focus first all recipients of our gifts and calmly decide what to buy for everyone, so as not reducing at the last minutes buying unnecessary and expensive things.

Un’altra cosa da fare è scegliere bene il posto dove fare gli acquisti. I centri commerciali (che io ormai non tollero più come una volta) sono sì una concentrazione di negozi, ma spesso sono dispersivi e, proprio perché legati alla grande distribuzione, disporranno di oggetti importati e seriali il cui valore non sarà certamente unico. Invece riscopriamo i centri delle nostre città con i piccoli negozi, le botteghe… hanno molto da offrire e spesso hanno cose prive di eccessivi imballaggi.
Another thing to do is choose the right place to make purchases. The shopping centres – which now I no longer tolerate as once – are yet a concentration of stores, but they are often scattered and, just because it related to large retailers, they have serial imported items which value will certainly be not unique. Instead you can rediscover the centres of our cities with small shops taht have much to offer and often have things without excessive packaging.

Questo del packaging è un punto su cui bisogna fare leva. Approfittiamo del Natale per far capire ai nostri commercianti che vogliamo prodotti con meno imballaggio! Soprattutto se avete figli o nipoti, cercate giocattoli fatti con materiali naturali o biodegradabili, comunque con poco imballaggio, senza blister di plastica. E così con gli altri regali.
This about packaging is an issue on which we need to leverage. On Christmas let to make our traders we want products with less packaging! Especially if you have children or grandchildren, look for toys made from natural materials or biodegradable, however, with little packaging, no plastic blister. And so with the other gifts.

Evitiamo di comprare cose inutili e magari chiediamo, a costo di rovinare la sorpresa. Non c’è cosa peggiore di accumulare elettrodomestici e oggetti che poi siamo costretti a lasciare impolverarsi.
Avoid buying unnecessary things and maybe ask, at the cost of ruin the surprise. There is nothing worse than accumulate and appliances and items that then we are forced to leave dusty.

Abituiamoci a rifiutare le buste di plastica. Lo so, è difficile, anche a me sabato scorso è capitato di uscire da alcuni negozi rossa di rabbia perché le commesse imbustano come fossero degli automi e nemmeno ti ascoltano se dici “No grazie, la busta già ce l’ho!”. Quindi ricordiamoci sempre di portarci dietro le nostre sportine.
Take the habit to discard the plastic bag. I know, is difficult, even Last Saturday it happened to me leaving some shops red with rage because clerks packed like automatons, and even listening you saying “No thanks, I already have my bag!”. Hence always remember to bring back your bags.

Privilegiamo i mercatini dell’usato, magari si trovano oggetti di seconda mano quasi nuovi e non sarebbe male dare loro una seconda vita! Anche i mercatini di artigianato, ma quelli con i veri artigiani locali, possono offrire qualcosa di molto apprezzabile e sicuramente più sostenibile.
Favor the second hand market, maybe there are second hand objects almost new and would not be wrong to give them a second life! The craft markets, but those with real local artisans, can offer something very commendable and certainly more sustainable too.

Possiamo poi fare noi stessi dei cesti natalizi andando a comprare dei prodotti biologici, ecologici o da produttori locali, anche rivolgendosi al proprio GAS più vicino (ottima occasione per iscriversi, ma fatelo presto perché gli ordini chiudono in anticipo!). Anche i prodotti del commercio equo e solidale sono ottimi da regalare!
We can then make ourselves the Christmas baskets going to buy organic, ecological product or from local producers, including addressing to your nearest GAS – excellent opportunity to join, but do it soon, because they close orders in advance! –. Even Fair Trade products are great gift!

Fate voi stessi i vostri pacchetti natalizi, scegliendo carta e fiocchi riciclati o secondo la vostra creatività, sempre con materiali biodegradabili o riciclabili!
Make yourself your Christmas packages, choosing recycled paper and bows or according to your creativity, always with biodegradable or recyclable materials!

Anche in rete si possono trovare regali interessanti ed economici da fare, e perché no più ecologici!
Si possono fare anche regali non materiali, come prenotare un viaggio, comprare un biglietto di uno spettacolo o di una partita…
Also in the network you can find interesting, economic, and, why not, greener gifts to give! You can also make non-material gifts, how to book a trip, buy a ticket to a show or a sport match...

Non dimentichiamo che le cose più belle sono quelle che vengono dal cuore. Se conosciamo qualcuno a cui dare una mano economicamente, associazioni che fanno volontariato e promuovono lo sviluppo di realtà disagiate possiamo comprare piccoli oggetti di artigianato che essi propongono o fare delle donazioni in luogo di un regalo.
Don’t forget that the most beautiful things are those that come from heart. If you know someone to help out financially, associations that are voluntary and promote the development of disadvantaged reality, you can buy small items of handicrafts they propose or you can make donations in lieu of a gift.


Tutto questo potrà servire a rendere il Natale forse un po’ più bello e meno isterico. Speriamo di riuscirci!
All this may serve to make the Christmas perhaps most beautiful and less hysterical. We hope to do so!

Nessun commento: