lunedì 24 ottobre 2011

Per fare un albero ci vuole un… post! / To plant a tree, it takes a… post!



Ci sono tante cose che ho da dirvi, e che in tutto questo tempo non sono riuscita a fermare sulle pagine del blog. Ma per ripartire bene, vorrei cominciare con una bella una notizia. 
Forse a molti di voi sembrerà ovvia, sì, perché quelli che hanno un blog o un sito, hanno già aderito all'iniziativa di Doveconviene.it. 
E forse vi eravate chiesti: perché Danda ancora non fa nulla per ridurre l'impatto ecologico del suo blog?
There are many things I have to say, and that I couldn’t put on the pages of the blog all this time. But to start well, I would start with a good news.
Perhaps it will seem obvious to many of you, yes, because those who have a blog or a site have already joined the initiative of Doveconviene.it.
And maybe you wondered: why doesn’t Danda still do anything to reduce the ecological impact of her blog?

La mia risposta sta nel fatto che solitamente sono un po' restia ad iniziative di cui non posso controllare l'esito da vicino. Sono un po' il San Tommaso della rete, abbiate pazienza, ma la rete è un bellissimo strumento che però a volte, se usato male, danneggia se stessi e gli altri. 
Però ora che mi sono sufficientemente documentata sia sulla rete che via mail, sarò lieta di raccontarvi.
My answer is that usually I am a bit reluctant to initiatives of which I can’t control closely the outcome. Be patient, I am like the St. Thomas of the network, because it is a wonderful tool but sometimes it damages yourself and others if misused.
But now that I am sufficiently documented both on the network and via email, I will be happy to tell you.

In rete ci sono certamente altre iniziative simili, però, quella di Doveconviene.it è certamente interessante, perché mira, non solo a ridurre l’impronta ecologica provocata dall’anidride carbonica emessa dai server che fanno funzionare i nostri blog, ma punta anche alla riduzione del consumo di carta per l'uso promozionale/commerciale.
On the net there are certainly other similar initiatives, however, the one from Doveconviene.it is certainly interesting, because it aims not only to reduce the carbon footprint from the servers where our blogs run, but also points to reduction of paper consumption for promotional / commercial use.

Se guardiamo il primo aspetto, dando un’occhiata al sito di DoveConviene si può scoprire quanta CO2 emette un sito in media ogni volta che viene visitato. È una cosa che spesso non ci sembra così scontata, pensando alla rete come uno strumento più ecologico della carta…
If we look at the first aspect, by looking at Doveconviene website you can find out how much CO2 a website creates on average every time it is visited. It is something that often does not seem so obvious, considering the network as more environmentally friendly than paper...

Ma se andiamo a guardare anche l’impronta ecologica della stampa, la situazione è anche peggiore. Questo aspetto, poi, è sicuramente qualcosa che mi riguarda da vicino, lavorando nel settore della grafica. 
A dire il vero, più volte mi chiedo durante una giornata di lavoro, qual è l’impatto di tanti fogli stampati che spesso nemmeno si contano. Io faccio di tutto per ridurre gli sprechi e riciclare la carta stampata in eccesso, sia a casa che in ufficio, ma rimane comunque evidente che il consumo di carta sia in genere sovradimensionato rispetto alle esigenze di un individuo o di un’azienda.
E non è facile arrivare ad una sostenibile gestione dei consumi!
But if we also look at the footprint of the press, the situation is even worse. Then this is certainly something that concerns me closely, working as graphic designer.
In fact, many times I ask myself during a day's work, what is the impact of many printed sheets that often does not even count. I do everything possible to reduce waste and recycle paper printed in excess, both at home and at work, but it remains clear that the consumption of paper is usually oversized to meet the needs of an individual or a company.
It is not easy to get to a sustainable energy management!

A volte io stessa, sebbene adori il mio lavoro, penso che il mio futuro professionale sarebbe più etico se continuassi a dedicarmi, sì alla grafica, ma a quella applicata al digitale piuttosto che alla carta stampata. 
Sometimes I myself – although I love my job – think that my future career would be more ethical if I continue to devote to the graphics, but that applied to digital rather than printed.

Ogni giorno dalle stampanti dei nostri uffici escono chissà quante migliaia di fogli di carta, per non parlare delle tonnellate di carta che si sprecano dalle cartiere, alle tipografie, dalle fiere agli eventi promozionali, fino a quelle che ci troviamo spesso ad eliminare dalla cassetta della posta sull'uscio di casa o dagli imballi di ciò che acquistiamo.
Every day from our office printers out who knows how many thousands of sheets of paper, not to mention the tons of paper that are wasted by paper mills, printing industry, fairs, promotional events… and that of junk mail we must often remove from the mail box or the packaging of what we buy.

Quindi l’iniziativa di Doveconviene e del loro partner tedesco I Plant a Tree è davvero ammirevole.
Per ogni blog che aderisce all’iniziativa, parlandone, viene piantato un albero in una foresta della Germania.
Quindi spero davvero che da oggi anche il mio blog diventi un piccolo seme di una futura quercia che andrà a donare ossigeno e ad assorbire anidride carbonica per ben 50 anni!
So the initiative from Doveconviene and their German partner I Plant a Tree is truly admirable.
For every blog that joined the initiative telling of it, a tree is planted in a forest in Germany.
So I really hope that my blog now also become a small grain of a future oak that will give oxygen and absorb carbon dioxide for 50 years!



3 commenti:

Sibia ha detto...

Grazie Danda, avevo proprio bisogno di una delucidazione in merito, perché anch'io sono un po' scettica rispetto a queste iniziative e quindi era lì, in stand-by ^_^

giovanna gobbi ha detto...

Questa cosa non la sapevo.....mi informerò subito, grazie, Danda!

Danda ha detto...

@ Ciao Sibia cara!
Bentornata su queste pagine! :)
Sì, io sono proprio come te e solitamente indago sempre a fondo delle cose, perciò oltre alle informazioni presenti sul sito citato, ho scritto anche al sito tedesco per essere sicura che l'iniziativa dia buoni frutti. Mi hanno dato abbastanza garanzie. Certo, non è come essere sul posto, però magari un giorno potremo andare a vedere i nostri alberi crescere per davvero! :)

@ Ciao Giovanna!
Sono felice di averti fatto scoprire questa bella iniziativa. Anche se l'impegno ad abbattere la propria impronta ecologica non può limitarsi a questo, è già qualcosa! ;)