domenica 22 gennaio 2012

Incontri recenti: Mani Tese & ReeDo / Recent meetings with... Mani Tese and ReeDo


Dunque, dunque… riprendendo il precedente post, comincerei a raccontarvi brevemente cosa è successo prima di Natale, tra un’ora e un’altra dedicata all’impacchettamento dei regali per Mani Tese alla Feltrinelli, operazione fra l’altro andata per il meglio sia per la raccolta fondi, che per la meravigliosa collaborazione e amicizia stretta con numerosi volontari, straordinari in tutti i sensi, ragione per cui vi consiglio vivamente, per il prossimo dicembre, di unirvi a tale iniziativa nel comune con sede Feltrinelli a voi più vicino!
So, returning to the previous post ... I would begin to tell you briefly what happened before Christmas, in an hour and another dedicated to the making of gifts for Mani Tese at Feltrinelli bookshop. Among other things it went for the best both for fundraising, and for for the wonderful collaboration and close friendship with many volunteers, that were extraordinary in every sense.  Which is why I highly recommend, for next December, to join this initiative in the cities with a Feltrinelli bookshop near you!

Con la stessa Mani Tese, come di consueto ogni Natale, abbiamo partecipato ad “Equamente”, contenitore di eventi che si ripete qui a Rimini due volte l’anno, dove, unite ad un mercatino equo-solidale, tante associazioni di volontariato sono invitate coi loro banchetti per svariate finalità umanitarie e sociali. Il nostro è stato dedicato, per la prima volta, alla raccolta fondi per un nuovo progetto scelto dal nostro gruppo, la campagna “Intrattabili” per l’informazione e il recupero tra i bambini colpiti dal trafficking in Cambogia. Eravamo lì con l’artigianato proveniente dalla stessa Cambogia e con dei bellissimi cesti realizzati dalla brava Sabrina, con oggetti provenienti dal nostro mercatino dell’usato. Purtroppo devo dire che la crisi si sente anche molto nel volontariato… pochissime vendite, ma fortunatamente tanto interesse.
Every Christmas as usual, with the same Mani Tese, we attended “Equamente”, the container of events which is repeated twice a year in Rimini. Here, together with a fair-trade market, many voluntary associations are invited with their banquets for various humanitarian and social purposes. Ours has been dedicated, for the first time, to raise funds for a new project chosen by our group, the “Intractables” campaign for the information and the recovery of children affected by trafficking in Cambodia. We were there with crafts coming from Cambodia and with beautiful baskets made by good Sabrina, made with objects from our second-hand shop. Unfortunately I have to say that the crisis is felt also in fund-raising ... very few sales, but fortunately a lot of interest.

Quello che, invece, mi aspettavo, data la gratuità e la particolarità dell’iniziativa, era più partecipazione ad un divertente laboratorio di eco-fashion, organizzato dalle ragazze di ReeDo. ReeDo è un laboratorio fondato nell’ambito della facoltà di Lettere e Filosofia, Corso di Laurea magistrale in Moda, dell’Università di Bologna, polo di Rimini, che si propone di realizzare capi di abbigliamento e accessori, utilizzando gli scarti di stoffe, ritagli di vestiti o anche borse e scarpe inutilizzate. Queste ragazze simpaticissime e dalla grande vena creativa, con cui ho poi avuto modo di chiacchierare durante e dopo il laboratorio, sono capaci di creare dei fantastici capi con qualsiasi cosa: jeans, camicie, maniche di maglie, bottoni… le loro creazioni sono completamente nuove e originali!
What, however, I was expecting, given the gratuity and the uniqueness of the initiative, was the participation in a fun workshop of eco-fashion, organized by the ReeDo girls. ReeDo is a laboratory based in the Faculty of Humanities, Undergraduate Degree in Fashion, University of Bologna, Rimini Campus, which aims to create garments and accessories, using scraps of fabrics, trimmings unused clothes or shoes, bags. Then I had the opportunity to chat during and after the workshop with these girls which are likeable and have a great creativity, being able to create fantastic garments with anything: jeans, shirts, sleeve shirts, buttons ... their designs are completely fresh and original!



Peccato non poter documentare con foto di ciò che sono in grado di creare, ma posso mostrarvi la bizzarra collana venuta fuori tagliando striscioline di maglie colorate… l’ho realizzata io stessa seguendo le loro indicazioni e la mia (scarsa) fantasia! :)
Il bello dei loro laboratori è che loro sono capaci di stimolare la tua stessa inventiva, rendendoti completamente partecipe dell’atto creativo!
Too bad not being able to document with pictures of what they are able to create, but I can show the bizarre necklace came out cutting strips of colored shirts ... I made it myself by following their directions and my (lack of) imagination! :)
The beauty of their labs is that they are able to stimulate your own imagination, making you fully participate in the creative act!



Insomma, sono rimasta molto colpita dalla loro fantasia e soprattutto dall’entusiasmo che ci mettono, sia pur davanti a poche persone interessate. Un peccato che molti si siano persi quel laboratorio per andare, invece, in giro a fare inutili sperperi di denaro…
Io sono molto felice di aver conosciuto ReeDo, e spero di poter incontrare loro nuovamente, magari collaborando presto con loro a qualche nuova iniziativa!
In short, I was very impressed by their creativity and above all the enthusiasm that they bring, even in front of a few people interested. A pity that many have lost that lab for going, instead, around doing useless waste of money ...
I am very happy to have known ReeDo, and I hope to meet them again, perhaps soon collaborating with them for new initiatives!

6 commenti:

luby ha detto...

Intanto complimenti per la collana!!!!
A me sai, piace riciclare e creare, quindi non puoi che trovarmi in accordo su tutto cio' che hai detto.

Mi spiace sempre sentire che queste iniziative non prendono piede :(

Danda ha detto...

Grazie Lubyyy!!! :)
Come te, anche per me vale lo stesso: mi dispiace vedere la poca partecipazione della gente nelle iniziative che riguardano il riciclo creativo, sia che siano laboratori o che siano incontri di altro tipo. A volte il problema è anche dovuto alla carenza di comunicazione. Di solito queste iniziative sono promosse da associazioni che vivono coi loro stessi proventi o, peggio, da enti pubblici quali i comuni, le province ecc. e siccome sappiamo bene che in questo periodo scarseggiano i finanziamenti, quello che ne va di mezzo è sempre l'aspetto promozionale... Un vero peccato! Questo durerà fintanto che non si capirà qual è la vera strada dell'economia... speriamo che non sarà troppo tardi!

Lo ha detto...

ma dai che pre Natale ricco :)
la collana è davvero molto carina, io che non metto nulla, una cosa così carina e naturale la proverei :)...mi hai contagiato con la voglia di questo laboratorio :)

Danda ha detto...

Dai, Lo, davvero ti ho fatto venir voglia di indossare qualche eco-bijoux? :D
Io penso che tu saresti in grado di creare fantastici monili con la tua fantasia e, credimi, c'è più gusto a mettere una collana up-cycle fatta con le tue stesse mani, che un normalissimo gingillo fatto e comprato chissà dove! ;)

ReeDo ha detto...

Grazie dallo staff ReeDo!
ReeDo è diventata una cooperativa
sempre con un occhio di riguardo all'eco sostenibilità !

Danda ha detto...

Ciao ReeDoooo!!!
Sono onorata di leggere un vostro commento qui nel mio blog! Mi fa piacere che l'organizzazione si sia evoluta in cooperativa, quindi vuol dire che avrete molte più opportunità di lanciare le vostre idee originalissime! Sono proprio contenta e non vedo l'ora di leggere vostre news e partecipare a qualche altra vostra iniziativa, così potrò parlare di voi ancora meglio!
Allora resto sintonizzata! Un abbraccio!