domenica 8 giugno 2008

Spesa Bio-Eco n°4 – Più “eco” di così...

Sabato: giornata come sempre dedicata alla spesa. E per renderla ancora più ecologica abbiamo deciso di andarci in bici, nonostante il tempo nero minacciasse un acquazzone.

Siamo stati dapprima dal nostro fruttivendolo di fiducia: un simpaticissimo poeta di talento, che, nei momenti di tranquillità (rari nel mercato al sabato) sa anche recitarti dei bellissimi versi da lui composti, a memoria. Il banco che gestisce con la sua famiglia è un tripudio di colori di ottima frutta e verdura da tutti i prezzi, con tanto di indicazione di provenienza, in modo da poter privilegiare i prodotti di produzione locale (da Andrea stesso consigliati)!

Poi, diretti al negozio bio, per la necessità di acquistare dei prodotti per la casa possibilmente eco-compatibili. Durante il tragitto abbiamo dovuto fermarci, causa pioggia, sotto un cavalcavia, dove si sono rifugiati altri ciclisti presi alla sprovvista dal tempo. Inutile dire la rabbia di vedere la sfilza di macchine e soprattutto odiosi SUV sfrecciare con tanto di schizzi verso di noi a tutto gas! Spero che per loro il petrolio finisca ancora prima!

Poi, appena si è vista una tregua abbiamo ripreso la strada facendo tappa in un negozio di biciclette (qui a Rimini sono tanti e ben forniti). Ci siamo informati sull’acquisto di bici con pedalata assistita, i cui prezzi vanno dai 450 euro in su (da rifletterci un po’ sopra) e su altri tipi di city bike, volendo sostituire le nostre ormai datate mountain bike, meno pratiche.

Alla fine eccoci arrivati al negozio bio dove ormai ci riforniamo circa 1 volta al mese.

Questi alcuni esempi:




• Tagliolini all’uovo da agricoltura biologica, 250 g, confezione in PP, € 1,90

• Mix fantasia di verdure da agricoltura biologica, 350 g, prodotti ottenuti con fonti di energia rinnovabile, barattolo in vetro, € 2,25

• Crema di zucchine da agricoltura biologica, 130 g, barattolo in vetro, € 2,45

• Assorbenti ultra ali-super ipoallergenici, materiali biodegradabili (Ingeo TM, Lysorb TM, Mater-bi®) da risorse rinnovabili non testati su animali, 8 pz, confezione in Mater-bi®, € 2,10

• Detergente per WC, ecologico, con aceto di mele biologico, 750 ml, flacone in PE, € 3,25

• Detersivo liquido per vetri con olio essenziale di limone biologico, 500 ml, flacone in PE, € 3,20


Altri restanti prodotti, da noi riacquistati (carta igienica, carta casa, dentifricio, pane in cassetta, succhi) sono stati già illustrati in post precedenti (vedi n°3 e n°2 ). Il totale della spesa è stato di € 41.
Mentre, ricapitolando per il mese scorso, la spesa eco-bio complessiva è stata di € 86,26 (da dividere in due), riconfermando la media di aprile.

Sistemate le nostre sportine (questa volta causa pioggia, ahinoi, quelle in plastica), siamo rimasti per un bel po’ ad aspettare la fine dello scroscio che si riversava lungo le strade. Era ora di pranzo. Ci siamo decisi a riprendere le bici... e accidenti! Ci siamo beccati in pieno un bel diluvio. Circa 5 km di strada sotto la pioggia battente. Ecco i risultati stesi al lato!

Ma alla fine siamo arrivati a casa contenti, più che altro, per aver preso solo un’innocua pioggia, invece che l’auto. Forse la prossima volta saremo un po’ più cauti e rimanderemo le spese al bel tempo! ;-D

2 commenti:

Cristella ha detto...

Anche sabato scorso, dal fruttarolo poeta, vi ho mancato per un quarto d'ora...
Cristella

Danda ha detto...

Ciao Cristella cara!
Eh eh, strano come in una cittadina così piccola ancora non ci si riesca ad incontrare!
Pensa che anche in una grande città come Roma mi capitava spesso di incontrare vecchi amici senza neanche farlo apposta!
Chissà che tra tutti gli eventi e svaghi qui a Rimini da te annunciati nel tuo blog non ci si riesca ad incrociare! Io ne sono sicura! Quindi a presto! ;-)