giovedì 6 novembre 2008

Da ricordare… / To remember…

Dall’inizio del mese, si sono susseguiti velocemente eventi che bisogna assolutamente “fotografare” e citare purtroppo qui tutti insieme, visto che il tempo è sempre poco.
Since the beginning of the month, some events have quickly happened that had to be absolutely ‘photographed’ and mentioned unfortunately all together here, because time is always short.

Cominciamo dall’ultimo.
We start from the last one.


Ieri è stato un giorno molto particolare, il mio 36° compleanno, e allo stesso tempo, il primo giorno di presidenza di Barack Obama negli Stati Uniti d’America.
Una data storica. Ci sono stati festeggiamenti in tutto il mondo, sintomo che qualcosa sta cambiando.
Mi ha elettrizzato vedere che la gente sta cambiando il proprio modo di pensare in rapporto alla solidarietà tra i popoli, alla giustizia, allo sfruttamento delle risorse del pianeta, all’attenzione nei confronti dell’ambiente.
Spero che questo cambiamento possa contagiare tutti i paesi del mondo, fino ad arrivare qui in Italia, dove siamo troppo assopiti e rassegnati al peggio.
Yesterday was a very special day, my 36th birthday, and at same time, the first day of presidency of Barack Obama in the United States of America.
A historic day. There were celebrations all over the world, symptom that something is changing.
I was thrilled to see that people are changing their way of thinking in relation to solidarity among peoples, to justice, to exploitation of resources of the planet and to attention towards environment.
I hope that this change could spread to every country in the world, until getting here in Italy, where we are too sleepy and resigned to worse.


La gioia e la speranza sono stati così il primo regalo ricevuto attraverso il passaparola nella rete.
Il resto della giornata è stato un susseguirsi di sorrisi, auguri, commenti positivi… come vorrei che tutti i giorni fossero così!
La gioia poi è stata protratta dal bellissimo regalo ‘verde’ del mio compagno, che ormai conosce bene e condivide il mio amore per la natura: un regalo verde nel vero senso del termine, una magnifica pianta di orchidee bianche e fucsia nel loro vaso di coccio, decorata con nastri e tulle che sicuramente potrò riutilizzare.
Contagiata dalla voglia di fare festa ho preparato dei biscotti. La serata poi si è conclusa in una cenetta fuori casa in una piccola deliziosa osteria. Così abbiamo brindato a questa giornata da ricordare.
Joy and hope have been the first gifts received by the word exchange on the web.
The rest of the day was a succession of smiles, greetings, positive comments ... I wish that every day could be this way!
Happiness was then extended by the beautiful ‘green’ gift of my companion, who now understands and shares my love for nature: a green gift in the true sense of the term, a magnificent fuchsia and white orchids plant in its earthenware vase decorated with ribbons and veil that certainly I can reuse.
Inspired by the desire to do holiday I made biscuits. Then the evening ended in a dinner outside in a small delicious inn. So we toasted to this day to remember.


Tornando indietro nella settimana ci sono altre cose degne di nota.
Returning back this week there were other things worth noting.


Lunedì si viene a sapere di una cosa nuova e strabiliante: la raccolta differenziata domiciliare viene estesa ai distretti del lungomare di Rimini!!! Presto verremo corredati di un kit per la differenziazione dei rifiuti, questo per raggiungere l’obiettivo del 40% nel nuovo anno (e speriamo di superarlo!).
Last Monday we learned something new and amazing: the doorstep recycling collection is extended to the waterfront districts of Rimini! Soon we will have a kit for waste differentiation, to achieve the recycling objective by 40% in the new year (and we hope to surpass it!).


Martedì scorso siamo stati alla proiezione di un bellissimo film documentario, “The Planet”, in programma per l’evento “Ecomondo in città”. In pochi abbiamo assistito ad un capolavoro che ha vinto lo scorso festival di Torino sul cinema dedicato all’ambiente. Una tempesta di immagini sapientemente montate su un sottofondo musicale particolare, creato ad hoc, alternata da interventi di numerosi personaggi nel mondo scientifico e letterario tra cui il noto Lester Brown. Ottimo spunto di riflessione, ma allo stesso invito al mobilitarsi per fermare lo stillicidio su questo nostro unico Pianeta.
Last Tuesday we were at the projection of a beautiful documentary movie, “The Planet”, scheduled for the event “Ecomondo in town”. In short, we have witnessed a masterpiece that won last Torino movie festival dedicated to environment. A storm of images cleverly mounted on a special music, created ad hoc, alternating speeches by many important scientific and literary people in the world including the notorious Lester Brown. An excellent opportunity to reflect, but at the same a call to mobilize to stop the dripping of this our single Planet.

Ancora prima, nel weekend sono stata presa dalla voglia di fare delle cose “in casa”.
Così ho preparato l’impasto per l’infornata di biscotti con scaglie di cioccolata, che ho offerto ieri.
Mi sono anche dedicata ad un lavoretto che era nella mia mente da tempo: due candele profumate, riutilizzando la cera di una vecchia candela che ormai aveva lo stoppino consumato.
Sciolta la cera in un pentolino – che d’ora in poi utilizzerò solo per questo scopo – ho mescolato qualche goccia di olio essenziale di melissa, comprato tempo fa, e ho versato la cera in due contenitori di vetro precedentemente preparati con un nuovo stoppino, un bicchiere scheggiato e un recipiente di salsa di pomodoro. Il bicchiere resta a complemento della candela, invece la bottiglia è stata rotta in un involucro di carta – e poi adeguatamente riciclata – per lasciare libero il cero.
Even before the weekend I have been taken by the desire to do something homemade.
So I prepared the dough for biscuits with flakes chocolate, which I offered yesterday.
I also dedicated to a work that was in my mind for some time: two scented candles, reusing the old wax of candle which wick had been consumed.
Melted wax in a pan – which now is used only do this –, I mixed a few drops of essential oil of Melissa I bought time ago, and then I paid the wax in two glass containers, previously prepared with a new wick, a chipped glass and a container of tomato sauce. The glass remains to complement candle instead the bottle was broken in a paper cabinet - and then properly recycled - to leave the candle.


Durante lo stesso weekend abbiamo inaugurato la compostiera! Ubicata in giardino nel luogo deciso, abbiamo preparato sul fondo uno strato di rami e foglie secche, sovrapponendo poi del terriccio, della carta marrone tagliata a pezzi e il primo strato di scarto di cucina umido, tra cui la zucca di Halloween fatta a piccoli pezzi. Così abbiamo cominciato la nostra avventura nel mondo del compostaggio domestico. Prossimamente ne racconterò i progressi.
During the same weekend we started to composting! Located in the garden place we decided, we prepared a bottom layer of branches and dry leaves, then we superimposed soil, brown paper cut into pieces and the first layer of wet kitchen waste, including Halloween pumpkin, made small pieces. So we started our adventure into the world of home composting. Soon I'll tell the progresses.


Aspettiamo così il sabato per andare a visitare Ecomondo. Intanto oggi anche il TG 1 ne ha parlato… allora vuol dire che qualcosa davvero sta cambiando!
So we expect to go on Saturday to visit Ecomondo. Meanwhile today even the TV-journal of RAI 1 has spoken about the fair... then it means that something is really changing!

Così, tra qualche giorno, questa prima settimana di Novembre, terminerà in un turbine emozionale, portandosi dietro ricordi e alimentando nuove speranze…
Thus, in a few days, this first week of November will end in a emotional turbine, bringing back memories and nurturing new hopes...

2 commenti:

madreterra ha detto...

Olà Danda!!
Hai avuto delle giornate movimentate!
E molto positive a quanto sento!
Innanzitutto tanti auguri di buon compleanno!
Mi fanno molto piacere tutte le buone notizie che riporti!
E finalmente anche tu hai la compostiera! Ne sono molto felice.
Beh che dirti...aspetto il resoconto di ciò che vedrai e ascolterai a Ecomondo ;-)
Un bacione da quel della Liguria!
Elen@

Danda ha detto...

Grazie Elena!!!
Sei sempre attenta e gentile!
Da quello che deduco anche tu fai il compostaggio domestico, quindi di sicuro chiederò a te qualche consiglio! ;-D
Purtroppo come hai già letto ad Ecomondo sarò solo il sabato, di sicuro riporterò le mie sensazioni, e le rigirerò a te!
Un grande abbraccio e grazie per il tuo sostegno e l'amicizia!!!

Danda